dolphin zero

Dolphin Zero: il browser per chi ha tutto da nascondere

Nicola Ligas

Avete presente la modalità in incognito di Chrome o la navigazione privata di Safari? Prendete quello stesso concetto, portatelo su dispositivi mobili, ed avrete Dolphin Zero.

Non si tratta di un’estensione di Dolphin Browser, ma proprio di una nuova app a sé stante, che promette il massimo livello di riservatezza possibile; non nel senso che abiliti particolari funzioni di crittografia, ma perché non conserverà né condividerà alcun nostro dato personale, in particolare:

  • Cronologia
  • Dati dei form e dei vari input
  • Password
  • Cache
  • Favicon
  • Indirizzi
  • Cookie
  • Informazioni sulla posizione

Niente di tutto ciò fa parte di Dolphin Zero, il che da una parte garantisce appunto riservatezza, ma dall’altro potrebbe limitare la fruizione di servizi via internet che facciano uso di una di queste caratteristiche, come posizione o cookie.

LEGGI ANCHE: Dolphin Browser ha i temi, più lingue e nuove partnership

A voi quindi la scelta su cosa prediligere: massima funzionalità o massima privacy? In ogni caso, il download è gratuito.

Google Play Badge