allcast

Aggiornamenti in vista per Mirror e AllCast

Roberto Orgiu

Questa notte, il noto sviluppatore Koushik Dutta ha comunicato, tramite un dettagliato post su Google+, di essere riuscito ad utilizzare WebRTC per il mirroring dei contenuti da Android a PC, anche se i codec VP8, parte integrante dello standard open source cui Google stessa contribuisce, non riesce a tenere il passo con il formato H.264 che dovrebbe andare a rimpiazzare.

Koush ha poi sottolineato di esser riuscito ad effettuare il mirroring tra due dispositivi Android, senza però dilungarsi in troppi dettagli, anche se dovremmo, entro breve, avere sue notizie.

LEGGI ANCHE: Mirror arriva in beta sul Play Store

Infatti, lo sviluppatore ha ammesso che nel weekend si occuperà di mettere mano anche ad AllCast che, benché lui stesso definisca stabile, ci sono ancora diverse cose che vuole mettere a posto prima del rilascio, come ad esempio tutto ciò che concerne il primo avvio e la condivisione di immagini, considerando comunque che il secondo punto di questo breve elenco potrebbe essere leggermente più arduo da risolvere a seconda delle situazioni.

LEGGI ANCHE: Koushik Dutta aggiorna la beta di AllCast

Fonte: Koushik Dutta