notification weather

Notification Weather: il meteo direttamente tra le vostre notifiche

Erika Gherardi -

Il grande dramma dopo l’introduzione di Google Now, soprattutto con il nuovo launcher di KitKat (quello che, ahinoi, è per ora esclusiva del Nexus 5) è che spesso e volentieri le app dedicate al meteo risultano piuttosto inutili: uno swipe e sappiamo già che tempo fa, un tap e possiamo spostarci per fasce orarie. Per competere con questa intuitività ci voleva qualcosa di ancora più elementare, qualcosa come Notification Weather.

Come ormai spesso accade il nome vi illustra già il funzionamento dell’applicazione che, in sostanza, vi permette di avere le condizioni meteorologiche direttamente tra le vostre notifiche. L’app vi mostra la posizione, la temperatura, la massima e la minima e la velocità del vento, oltre alle previsioni per i successivi 4 giorni.

Un tap sulla notifica e verrete catapultati nelle impostazioni, di base divise in Settings e Locations. La prima voce vi permette di scegliere le unità di misura, l’intervallo di aggiornamento, il provider, l’aspetto e se volete che Notification Weather si avvi all’accensione del vostro dispositivo; la seconda, invece, vi consente di decidere se indicare manualmente la posizione o se invece usare il gps.

Questa è in sostanza la versione gratuita perché poi ne esiste una a pagamento. Notification Weather Premium porta con sé, al posto di 0,77 €, un tasto per il refresh direttamente della tenda delle notifiche, i temi, due provider in più (tra cui l’ottimo AccuWeather), il supporto per un totale di 4 località e qualche altra piccola novità.

Semplice, intuitivo e soprattutto molto comodo. Se non vi disturba avere l’icona fissa nella barra delle notifiche e se siete tra quelli che tendono a dimenticarsi di avere un’app dedicata al meteo, allora non possiamo che consigliarvi di provarla. Potrebbe piacervi.

Get it on Google Play