promemoria google now

I promemoria di Google Now ora funzionano bene anche in italiano

Nicola Ligas

Con gli impegni sempre più pressanti che ogni giorno ci para davanti, specialmente in periodo pre-vacanziero, con regali, feste, pranzi, cene e conti di fine anno da far quadrare, diventa sempre più difficile stare dietro a tutto, ed ecco che Google Now ci viene in aiuto, finalmente anche in italiano.

La parola chiave è: “aggiungi promemoria“, che vi presenterà davanti una scheda vuota da riempire con orario, eventuale ripetizione del promemoria stesso e con la possibilità di ricevere notifiche solo quando in prossimità di un certo luogo. Potrete comunque essere più fantasiosi, come mostra l’esempio in alto, e fornire dati aggiuntivi direttamente con i comandi vocali.

La cosa ricorda molto i promemoria di Google Keep, che infatti sono presenti in Google Now, ma curiosamente non accade il viceversa, ovvero i promemoria creati con Google Now non appariranno in Keep. Per controllarli dovrete scorrere fino in fondo l’elenco di Google Now, ed avrete una nuova ed apposita icona in basso a sinistra, che vi manderà ad una pagina apposita con un riepilogo di tutti i promemoria (inclusi appunto quelli di Keep).

LEGGI ANCHETutti i comandi vocali di Google Now (in inglese)

Vi lasciamo con alcuni screenshot che chiariscono visivamente quanto illustrato finora, e ovviamente potrete fare tutte le prove che vorrete sul vostro smartphone.

Ringraziamo Undy per la segnalazione.