dayframe

Dayframe diventa anche Prime, in offerta lancio a 73 centesimi per i primi 1.000 acquirenti

Nicola Ligas

Dayframe è un’app, degli stessi autori di HD Widgets, che sostanzialmente trasforma ogni Android in una cornice digitale, con condivisione di fotografie provenienti da Facebook, Instagram, Tumblr, Google+, Dropbox, Flickr, Twitter, 500px e altri celebri servizi.

L’arrivo della versione a pagamento, chiamata Prime, richiede comunque l’app gratuita, dato che in pratica è solo un codice di sblocco per alcune funzioni aggiuntive.

LEGGI ANCHE: 500 firepaper: l’app per cambiare lo sfondo da 550px

Tra le peculiarità della versione Prime segnaliamo la possibilità di creare delle playlist di foto, anche temporizzate, nel senso che che potrete averne una per la mattina, una per la notte e un’altra per il week-end, tanto per fare un esempio, filtrando anche il contenuto in base alla provenienza.

I timer inoltre non servono solo a passare da una playlist all’altra, ma possono anche a variare le impostazioni del display, come luminosità, e lanciare app ad orari specificati. Infine, segnaliamo l’aggiunta dell’immancabile meteo, con previsioni attinte da WeatherBug, Accuweather, o Weather Underground.

Tra le funzioni promesse in futuro, abbiamo la sincronizzazione cloud-based tra più dispositivi in modo di playlist, fonti, e photostream, ed anche il supporto a Chromecast, che potrebbe arrivare prima delle imminenti vacanze. Se l’idea vi stuzzica, approfittate di Dayframe Prime fintanto che è in sconto a 73 centesimi, perché il prezzo potrebbe poi triplicarsi o più.

Google Play Badge