glass modded domotica

I Glass pronti a controllare anche gli apparecchi domestici, con una “piccola” mod

Nicola Ligas

Una delle frasi più spesso ripetute riguardo i Google Glass riguarda le loro potenzialità: ciò che potranno fare, piuttosto che ciò che già fanno, e del resto è proprio questo il senso del programma Explorer, ovvero scoprire nuovi usi e possibili implementazioni di quello che potrebbe facilmente diventare il capostipite di una nuova generazione di dispositivi indossabili.

LEGGI ANCHEGoogle Glass Explorer Edition, la nostra recensione

La versione dei Glass di cui parliamo oggi è in realtà stata ulteriormente “moddata” (come potete vedere qui sopra) per raggiungere lo scopo prefisso dai ricercatori dell’Università di Berkeley, inserendo sulla stanghetta di sinistra un emettitore a infrarossi, con il quale comunicare con i dispositivi elettronici presenti in casa; la selezione dello specifico dispositivo avviene grazie a degli indicatori luminosi mostrati sul display dei Glass e l’interazione è possibile tramite il touchpad. In breve: avrete gli apparecchi domestici ai vostri comandi.

Diciamo che l’idea è interessante, ma un po’ come per i Glass stessi, anche per questo particolare utilizzo ci sarà da lavorare sul design, a meno che un IR-blaster non venga incluso sugli occhiali direttamente da Google. Nel frattempo possiamo comunque lasciarvi l’interessante video dimostrativo.

Via: Engadget
Google Glassvideo