android device manager

Android Device Manager arriva anche su Android, con un’app dedicata

Nicola Ligas -

Dopo essere ormai presente da mesi tramite browser, Android Device Manager sbarca adesso sul robottino stesso, sotto forma di un’app ufficiale con le stesse identiche funzioni a cui sarete già abituati: localizzazione, blocco ed anche reset di fabbrica di tutti i vostri dispositivi.

L’interfaccia è molto semplice, e presenta in basso un menu per scegliere il dispositivo, e in alto la mappa che ne visualizza la posizione. Sul fondo abbiamo i tre pulsanti per farlo squillare, bloccarlo e resettarlo, proprio come via browser. In alto abbiamo il menu a tendina per la selezione dell’account, dato che saranno logicamente mostrati solo i dispositivi associati a quello specifico account.

LEGGI ANCHEGoogle attiva oggi Android Device Manager

L’app non porta insomma nulla di nuovo ad un servizio già collaudato, se non la comodità di un software dedicato che di certo ne semplificherà l’uso e l’accesso anche per i compiti più semplici, ad esempio far squillare un dispositivo quando non lo troviamo perché magari nascosto in casa da qualche parte; sperando ovviamente che nessuno abbia mai bisogno delle funzioni più “avanzate”.

Google Play Badge