qualcomm-liquid-lead

Qualcomm presenta Snapdragon 410: 64 bit e con supporto LTE

Emanuele Cisotti

Qualcomm è probabilmente l’azienda più attiva nel mondo dei processori per smartphone, aiutata anche dal fatto di essere al momento sulla cresta dell’onda. E quale poteva essere il prossimo traguardo dei System-On-A-Chip? Ovviamente il tanto discusso supporto ai 64 bit. Dopo che Samsung, Intel e molti altri hanno dimostrato il loro interesse per questa tecnologia, ecco arrivare Qualcomm, con l’annuncio già pronto.

LEGGI ANCHE: Qualcomm, NVIDIA e Broadcom a 64 bit

Il processore si chiama Snapdragon 410 ed è, come fa intuire il nome, una evoluzione del “popolare” Snapdragon 400 che troviamo all’interno di smartphone come Motorola Moto G, Samsung Galaxy S4 Mini e HTC One Mini. Questa versione avrà il supporto ai 64 bit e anche la connettività LTE, che Qualcomm vuole portare su più dispositivi possibili. Non abbiamo le specifiche complete ma sappiamo comunque che supporterà fotocamere fino a 13 megapixel con registrazione video a 1080p, multiple SIM (fino a tre), NFC, GPS, GLONASS e avrà un processore grafico Adreno 306.

Siamo felici che Qualcomm si sia già mossa a riguardo (sul mercato i primi smartphone arriveranno dopo l’estate 2014) e aspettiamo di vedere ora la mossa delle concorrenza.

Fonte: Engadget