Spotify final

Spotify potrebbe diventare gratis anche su mobile dall’11 dicembre

Nicola Ligas -

Come ben saprete, Spotify offre varie formule per aderire ai suoi servizi, che vanno dall’ascolto gratuito, ma con pubblicità, su PC, fino alla sottoscrizione Premium, che aggiunge anche l’esperienza di streaming mobile, e che è l’unico modo per poter sfruttare la relativa app per Android.

Le cose potrebbero però presto cambiare, dato che stando sia a fonti del Wall Street Journal che di TechCrunch, l’11 dicembre Spotify potrebbe lanciare un servizio gratuito anche per dispositivi mobili, durante una conferenza stampa già fissata a New York.

LEGGI ANCHE: Spotify in Italia: costi e servizi

Spotify sarebbe in trattativa da un anno con le varie etichette discografiche per definire bene i termini del nuovo servizio mobile, e sembra che alla fine gli utenti saranno in grado di riprodurre solo un numero limitato di brani on-demand, ma saranno invece più liberi di ascoltare le radio di Spotify o playlists e collezioni da loro create in precedenza. Tutto ciò ovviamente è pensato per non svalutare troppo il servizio Premium, ma potrebbe anche generare un po’ di confusione nell’utente su ciò che potrà e non potrà ascoltare.

Vedremo comunque mercoledì prossimo nel dettaglio come sarà implementato il servizio, e sapremo quindi cosa c’è di vero dietro quella che al momento resta un’ipotesi molto allettante, e che potrebbe rappresentare un bel “montante” nei confronti della concorrenza, che nel corso dell’ultimo anno si è fatta sempre più agguerrita, e minaccia di esserlo ancor di più anche il prossimo.