field trip

Field Trip si aggiorna, infischiandosene con stile delle linee guida di Android

Nicola Ligas

Non sarà una delle app più utilizzate dalle nostre parti, complice la localizzazione in lingua inglese della maggior parte dei contenuti (traducibili in italiano con apposito pulsante), ma Field Trip rappresenta comunque un’app piuttosto interessante, tra le molte che si propongono di farci scoprire nuovi luoghi attorno a noi.

L’app segue ancora un design tutto suo, con quattro “quadratoni” in basso, che ricordano molto lo stile Gingerbread, e che rappresentano le varie sezioni dell’app, tra le quali possiamo però muoverci con swipe laterale; l’ampia sidebar andrebbe sostituita col più moderno navigation drawer, ma nel complesso l’esperienza d’uso non è malvagia, anche per la particolare, ma funzionale, scelta della palette dei colori.

LEGGI ANCHE: Field Trip è una delle migliori app sui Google Glass

Vediamo comunque quali sono le novità di oggi, seguite dal consueto badge per il download gratuito dell’app del Niantic Lab di Google.

  • Visualizza in anteprima contenuti dei publisher per farti un’idea delle offerte di ogni publisher
  • Accedi alle schede Nelle vicinanze, Recenti, Preferiti e Mappe tramite la nuova barra nella parte inferiore dell’app.
  • Fai scorrere le schede verso l’alto o verso il basso per passare alla scheda successiva o precedente.
  • Le impostazioni importanti sono state semplificate e sono facilmente accessibili nel riquadro a scomparsa di sinistra.

Google Play Badge