cyanogenmod 11 nexus 4

CyanogenMod 11 pre-nightly ufficiale, la nostra prova su Nexus 4 (video)

Nicola Ligas -

A nemmeno un giorno di distanza dalla CM 10.2 stabile che abbiamo provato ieri, il nostro povero Nexus 4 scalpitava dalla voglia di ritornare ad Android 4.4, e grazie alla disponibilità del team Cyano l’abbiamo piacevolmente accontentato: quella che vi proponiamo è infatti una pre-nightly fornitaci direttamente da CyanogenMod; prendetela come una preview di quello che ci attenderà nelle prossime nightly, che ormai sono davvero alle porte, e che dovrebbero contenere solo bug fix e cambiamenti minori rispetto a quanto visto in questa versione.

LEGGI ANCHE: CyanogenMod 10.2 stabile, la nostra prova su Nexus 4

La maggior parte delle funzioni della “vecchia” CM sono già migrate sulla CM 11, e i cambiamenti maggiori si registrano nel launcher, che è quello stock del Nexus 5, e nel desktop esteso, che sfrutta intelligentemente la modalità full screen di Android 4.4, per offrire un’esperienza d’uso molto consistente: in pratica lo smartphone diventa in full screen perenne, e per utilizzare status bar o navbar sarà sufficiente uno swipe dall’alto verso il basso o viceversa, con le rispettive barre che dopo poco scompariranno automaticamente. Molto funzionale, perfettamente integrato, e senza malfunzionamento alcuno.

Stabile anche la ROM a livello generale: siamo pur sempre su un Nexus 4, uno dei pochi dispositivi ad aver già ricevuto ufficialmente Android 4.4, quindi non ci aspettavamo niente di meno. Ogni funzione di KitKat fa il suo dovere, e le aggiunte di CM danno quel tocco in più, come ad esempio le icone animate nella status bar, che Google ha tolto ma che molti gradivano, e che qui troviamo perfettamente funzionanti.

Piuttosto buona anche la prova dei benchmark, che trovate nel video qui sotto (nota che il risultato di AnTuTu nel video manca dei valori sui test OpenGL, che riportiamo negli screenshot a fine articolo), e ai quali comunque non diamo troppo peso in ogni caso. In attesa delle prime nightly, questa CyanogenMod 11 parte sicuramente col piede giusto, e speriamo che, come sempre, questo sia solo l’inizio.

video