xiaomi red rice

Ecco una recensione in italiano di Xiaomi Hongmi UMTS

Nicola Ligas -

Vi avevamo già proposto qualche tempo fa l’unboxing di Xiaomi Hongmi, noto anche come Red Rice e oggi concludiamo il discorso con la recensione dello smartphone dell’azienda cinese, nella sua versione UMTS, ovvero quella utilizzabile anche con le nostre reti italiane.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Hongmi (Red Rice): unboxing in italiano

Ricordiamo che si tratta di un dispositivo dotato di display da 4,7 pollici a 720p, CPU quad-core MediaTek MT6589T a 1,5 GHz1 GB di RAM4 GB di memoria interna espandibile, fotocamera posteriore da 8 megapixel, anteriore da 1,3 megapixel, e batteria da 2.000 mAh, con a bordo la famosa ROM MIUI.

Si tratta dell’entry-level per Xiaomi, un’azienda che ha sempre fatto dei prezzi aggressivi la sua arma di battaglia, e che in questo caso “risparmia” ulteriormente, proponendoci un design dalle linee piatte e più squadrate rispetto al solito, che sa di “già visto”, pur senza rinunciare a “plastiche di buona qualità”, che rendono anche removibile la cover posteriore.

I benchmark non sono particolarmente esaltanti, con 14.425 punti su AnTuTu, e appena 2.865 su Quadrant; a questo riguardo, vi lasciamo anche un video dedicato al lato gaming a fine articolo, dopo la recensione stessa.

Menzione d’onore per la ricezione telefonica, mentre la fotocamera non stupisce particolarmente, e per ottenere buoni scatti può essere necessario armeggiare un po’ con le impostazioni disponibili; nella media l’autonomia, che garantisce di arrivare a sera, ma nulla di più.

Fonte: GizChina
Recensionevideoxiaomi hongmi