omni rom nightly

Arrivano finalmente le prime vere nightly di OmniROM con Android 4.4 e nuove funzioni!

Nicola Ligas -

Il momento tanto atteso è finalmente giunto: dopo versioni sperimentali, alpha e prove più o meno ufficiali, aprono finalmente i battenti le nightly di OmniROM, per di più basate sull’ultima versione di Android, la 4.4 KitKat. E se pensate che le novità si fermino qui, non potreste essere più nel torto.

LEGGI ANCHE: infografica su OmniROM

A questo indirizzo è infatti possibile trovare tutte le nightly ad oggi disponibili, ma l’elenco è solo provvisorio; altri modelli, in particolare di Sony e HTC, dovrebbero essere aggiunti a breve, ma per adesso questo è l’elenco completo dei dispositivi supportati:

  • find5 (Oppo Find 5)
  • flo (Nexus 7 Wi-Fi 2013)
  • grouper (Nexus 7 Wi-Fi 2012)
  • hammerhead (Nexus 5)
  • i777 (Samsung Galaxy SII AT&T)
  • i9100g (Samsung Galaxy SIIG)
  • i9300 (Samsung Galaxy SIII)
  • i9305 (Samsung Galaxy SIII LTE)
  • mako (Nexus 4)
  • n7000 (Samsung Galaxy Note)
  • n7100 (Samsung Galaxy Note 2)
  • t0lte (Samsung Galaxy Note 2 LTE)
  • t0lteatt (Samsung Galaxy Note 2 LTE AT&T)
  • t0ltetmo (Samsung Galaxy Note 2 LTE T-Mobile US)
  • tilapia (Nexus 7 3G 2012)

Si tratta in pratica della famiglia Nexus, dei principali modelli Samsung (niente Note 3 e GS4 però) e dell’ormai sempre presente Find 5 di Oppo: una buona base di partenza, ma si sente appunto la mancanza di Sony, HTC e anche LG, tra i nomi di spicco.

Le nuove funzioni cui abbiamo accennato, che troverete già in questo primo batch di nightly, sono invece le seguenti:

  • Chiamate non intrusive: un piccolo popup comparirà in fondo alla pagina, e potrà facilmente essere declinato; utile specialmente durante giochi, navigazione o altre attività che non vogliamo interrotte da inutili chiamate.
  • Miglioramenti a DSP Manager: in particolare bass boost, e stereo widening.
  • Reinserito (e migliorato) Active Display, per avere notifiche anche a schermo spento.
  • Permessi delle app controllabili in impostazioni -> app permission

Tutte queste novità appena presentate sono illustrate nella galleria qui sotto, ma come sempre sono già state promesse “cose mai viste” per il prossimo futuro.

Aggiornamento: come fatto notare nei commenti, è assente il multi-window. Nonostante il codice relativo sia già stato unito da tempo al ramo della 4.4, evidentemente non è ancora abbastanza performante da essere incluso, nemmeno in una nightly build.

Fonte: Omni ROM