yotaphone pre ordine russia

Aprono i pre-ordini di YotaPhone, con consegne a dicembre, ma solo in Russia

Nicola Ligas

Se nel form qui sopra non capite nulla, non vi preoccupate: non potevamo fare altrimenti che riportarlo in russo, perché la Russia è appunto l’unico paese in cui sono aperti i pre-ordini per YotaPhone, l’originale telefono (russo, per l’appunto) dotato di un secondo dispaly sulla cover posteriore, con tecnologia e-ink.

LEGGI ANCHEYotaPhone arriverà a dicembre: ecco intanto la confezione di vendita

Il prezzo è di 19.990 rubli, circa 450€, una cifra che, se mantenuta anche dalle nostre parti, non sarebbe poi tanto male per uno smartphone che non può essere considerato un top di gamma, ma che offre comunque la particolarità del display e-ink, unita ad un buon quadro tecnico generale (che riportiamo qui sotto).

  • Display anteriore: 4,3” 720 x 1280
  • Display posteriore: 4.3” 360 x 640 e-ink, 16 scale di grigio non tattile (c’è un touchpad al di sotto dello schermo per effettuare varie gesture)
  • CPU: Qualcomm MSM8960T dual-core a 1,7 GHz con GPU Adreno 320
  • RAM: 2 GB
  • Memoria interna: 32 GB
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel con LED flash
  • Fotocamera anteriore: 1 megapixel
  • Connettività: LTE 800/1800/2600 MHz, UMTS 900/1800/2100 MHz, GSM 900/1800/1900 MHz; Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, BT v4.0, GPS w/A-GPS + Glonass
  • Dimensioni: 133,6 x 67 x 9,99 mm
  • Peso: 140 grammi
  • Batteria: 1.800 mAh
  • OS: Android 4.2.2

La presentazione ufficiale è fissata per il 4 dicembre a Mosca, e a quel punto avremo probabilmente dettagli più precisi circa le sorti internazionali di un modello che, come sapranno i lettori più affezionati, ci ha sempre affascinati molto.