shadowrun dragonfall header

Shadowrun Returns scontato del 30%, in arrivo dopo gennaio l’espansione Dragonfall

Lorenzo Delli

shadowrun returns iconA fine settembre, con un po’ di ritardo, fece la sua comparsa su Play Store un titolo davvero particolare: Shadowrun Returns. Ispirato ad un GDR cartaceo, Shadowrun Returns è riuscito ad attirare la fiducia di moltissimi finanziatori grazie alla oramai arcinota piattaforma Kickstarter. La software house responsabile del gioco, Harebrained Schemes, è riuscita a sfornare un gioco dai contenuti davvero solidi e a lanciarlo su PC, Mac, Linux e successivamente anche per tablet iOS e Android. Il bello di Shadowrun però è che la sua cornice fantascientifica, ambientata in un universo del futuro in cui la razza umana e quelle tipiche delle ambientazioni fantasy (nani, orchi, elfi e troll) convivono in una società alquanto pericolosa, densa di droghe di ogni tipo, criminalità organizzata, magia e realtà virtuali parallele che nulla hanno da invidiare a Matrix. Caratteristica di questa cornice di gioco è la sua malleabilità: ci sono voluti infatti pochi mesi alla software house per annunciare una nuova espansione per il titolo, Shadowrun Dragonfall, che andrà ad introdurre alcune gustose novità al gameplay.

Se avete giocato a Returns avrete testato con mano le svariate ore di gameplay che lo caratterizzano (più di 12) e ne avrete apprezzato pregi e, purtroppo, anche difetti, come ad esempio l’impossibilità di salvare i progressi in ogni istante di gioco. In Dragonfall invece verrà introdotta proprio questa caratteristica: pensate che qualcuno si era addirittura inventato un espediente installabile per introdurre questa feature nel titolo. Ci troveremo stavolta a Berlino e assembleremo un team di Shadowrunner (l’elite criminale chiamata a risolvere i problemi più peculiari da organizzazioni criminali ma anche dai governi) per affrontare un evento che non accadeva dall’inizio dei tempi. L’espansione arriverà a gennaio per le piattaforme PC, Mac e Linux e sarà lanciato nei mesi successivi anche su quelle mobile, Android compreso. Se siete tra i sostenitori del progetto su Kickstarter riceverete gratis la vostra copia: tutti gli altri dovranno sborsare una cifra simile a quella del primo capitolo. Troverete maggiori informazioni sul sito ufficiale (lo trovate qui).

A proposito di prezzi, cogliamo l’occasione per segnalarvi che sul Play Store Shadowrun Returns è scontato del 30% per una settimana. Il gioco è quindi disponibile al prezzo di 5,17€, un costo forse non tra i più economici ma niente a che vedere con quelli proposti da Square Enix. Se avete a disposizione un tablet e una buona conoscenza della lingua inglese vi assicuriamo che il titolo saprà conquistarvi, grazie alle atmosfere particolari e ad una trama che vi terrà incollati al display del vostro schermo. A seguire trovate il link al Play Store e il trailer del titolo. Vi piacerebbe leggerne una recensione? Fatecelo sapere nei commenti!

Google Play Badge

video