ouya controller header

Nuovo aggiornamento per OUYA con supporto alle memorie esterne e nuova UI

Lorenzo Delli

AbominableSnowman ouya iconNuovo aggiornamento per la console Android OUYA. “Abominable Snowman“: questo il nome apportato grazie alla tradizione iniziata con il precedente aggiornamento di assegnare nomi a tali update a seconda dei nomi dei criptidi. E, a prescindere dal nome, potrebbe trattarsi di uno degli update più apprezzati dagli acquirenti del progetto nato su Kickstarter e diventato realtà. La prima importante novità vi avrà probabilmente attratto a leggere l’articolo. In casa OUYA hanno infatti aperto la beta per testare le funzionalità di supporto alle memorie esterne! Al momento la console supporterà periferiche di memoria esterne formattate in NTFS, FAT32 e ext4. Alcune note però: ovviamente i giochi che installerete sulle periferiche esterne saranno legate esclusivamente alle vostre console.

L’installazione di giochi direttamente su tali periferiche saranno più lenti e se avevate già “modificato” la vostra OUYA con applicazioni quali Link2SD è consigliato rimuovere il tutto prima di aggiornare. Vi sono ancora alcuni piccoli bug: dopotutto si tratta ancora di una fase beta e dovrete quindi accettare tutti i problemi che ne conseguiranno. Le novità non finiscono qui: qualche giorno fa vi avevamo infatti parlato di un futuro aggiornamento che avrebbe apportato un revamp all’interfaccia della console.

Ebbene, Abominable Snowman è proprio l’aggiornamento di cui vi abbiamo parlato! L’interfaccia, a detta della società, risulta più intuitiva, più bella e più comoda per la ricerca dei giochi. Tra le novità introdotte vi è anche un’indicatore di batteria dei controller in utilizzo. Le patch notes riportano tante altre piccole novità, che potrete leggere direttamente dalla vostra console a seguito dell’aggiornamento (o anche sul sito ufficiale). Non c’è che dire: OUYA è un sistema in continua evoluzione e il parco giochi, che ha superato i 500 titoli, ospiterà in futuro sempre più titoli. E tra poco arriverà anche in Italia!

Fonte: ouya.tv