neptune pine

Neptune Pine arriva su Kickstarter e raccoglie i 100.000$ richiesti in 27 ore

Nicola Ligas -

 Sembra che la moda degli smartwatch voglia proprio decollare, ma ancora non abbia trovato il “dispositivo simbolo” in cui incarnarsi, tanto che ogni nuovo apparecchio del genere che si affacci sulla scena riceve subito una valanga di attenzioni, che poi non necessariamente si riveleranno meritate.

LEGGI ANCHENeptune Pine, un “vero” (ma caro) smartwatch con Android

Parliamo in questo caso di Neptune Pine, un nome già comparso sulle nostre pagine lo scorso febbraio, e il cui pre-ordine doveva partire a fine agosto scorso: evidentemente non tutto è andato come previsto, e lo smartwatch è arrivato su Kickstarter alla caccia di 100.000$ di fondi, che sono stati raccolti in circa 27 ore (adesso siamo già vicini ai 200.000), con spedizioni previste il prossimo gennaio.

Il progetto è in effetti ben più avviato di tanti altri visti in passato sui siti di crowdfunding, ma rimaniamo comunque un po’ perplessi sull’idea in sé, nel senso che Neptune Pine sembra davvero uno smartphone da polso, grazie anche al generoso display da 2,4” e alle specifiche davvero ultracomplete

  • Display: 2,4 TFT  a 320 x 240
  • CPU: Qualcomm Snapdragon S4 dual-core a 1,2 GHz
  • Reti mobili:
    – 2G: GSM/GPRS/EDGE 850, 900, 1700, 1900
    – 3G: UMTS/HSPA+/WCDMA 850, 1700, 1900, 2100
  • Memoria interna: 16 o 32 GB
  • Connettività: Wi-Fi 802.11 b/g/n, GPS con A-GPS, Bluetooth 4.0, Micro-SIM card slot
  • Sensori: accelerometro, giroscopio, bussola digitale
  • Speaker e microfono
  • jack audio
  • vibrazione
  • Fotocamera posteriore: 5 megapixel con LED flash  (l’orologio può essere staccato dal cinturino e la fotocamera è appunto sul retro)
  • Fotocamera anteriore: VGA con LED flash
  • Batteria: 810 mAh
  • – Talk time: Up to 8 hours on 2G, 6 hours on 3G
    – Multimedia: Up to 10 hours music, 5 hours video
    – Internet use: Up to 7 hours on Wi-Fi
    – Standby: Up to 120 hours
  • IP67 water-resistant (attualmente in fase di test)

Come vedete insomma, specifiche da vero smartphone, con batteria però commisurata alle dimensioni. Il pubblico di Kickstarter non sembra comunque avere dubbi sul suo conto, chi chiediamo solo se anche voi siete dello stesso parere.