todoist

Todoist ci mostra come un’app di terze parti possa integrarsi bene con i comandi vocali di Google Now

Nicola Ligas

La versione 2.1 di Todoist segna un aggiornamento tutto in chiave Google, aggiungendo in una volta sola il supporto a Google Now, KitKat e DashClock. Sfruttando infatti le funzionalità vocali di Android 4.4 è ora possibile impostare delle note semplicemente pronunciandole, senza toccare il telefono né avviare l’app. Ordinaria amministrazione (o quasi) per Google Now, ma è bello vederlo interagire con app di terze parti, anche in un’ottica futura.

LEGGI ANCHETodoist: un’altra app to-do sbarca nel Play Store

Ovviamente i comandi completi nella nostra lingua sono ancora un’utopia sotto molti aspetti, ma ciò non toglie che sia comunque un bene che le cose vadano avanti. Download come sempre gratuito, tramite il badge sottostante.

Google Play Badge