Migliori app Android astronomia

5 tra le migliori app per… gli amanti dell’astronomia

Erika Gherardi -

Ci sono moltissime passioni e moltissimi hobby che trovano appoggio nel Play Store: ci sono app per gli appassionati di fotografia, app per i maniaci del social, app per i buon gustai, app per gli amanti dello sport e così via. Il nostro smartphone ormai non è più solo un telefono, ma un compagno di avventure pronto ad assecondarvi e darvi un valido aiuto quando si tratta di dare sfogo ai vostri interessi. Tra questi si è fatto strada negli ultimi mesi anche quello per l’astronomia, quindi eccoci pronti a suggerivi 5 tra le migliori app Android per chi non può fare a meno di osservare il cielo e tutto ciò che contiene.

Mappa Stellare

Era nelle offerte autunnali e per gli amanti dell’astronomia era praticamente un’occasione imperdibile. Mappa Stellare, o Star Chart se preferite, è sicuramente uno dei software da installare se non potete fare a meno di guardare le stelle. Disponibile sia in versione gratuita che a pagamento, il software vi mostra stelle, costellazioni, comete, sciami meteoritici, satelliti e ovviamente i pianeti del sistema solare. Cercate qualcosa in particolare? L’ottima ricerca vi verrà in aiuto. Praticamente un must have.

Pro: buona anche la versione free, completissima, molto semplice, grafica curata

Contro: non proprio corretto rendere gratis una versione a pagamento per crearne una più costosa…

mappa stellare

Get it on Google Play

NASA App

Se siete sempre con il naso all’insù probabilmente avrete sognato almeno una volta nella vita di trovarvi nella situazione opposta: guardare verso il basso dallo spazio per vedere la Terra. Purtroppo non possiamo essere tutti astronauti quindi per farlo dobbiamo affidarci a quei pochi che possono per godere degli scatti che riescono a regolarci. Un buon modo per vedere sempre nuove foto è seguire l’attività della NASA tramite l’apposita app che per altro vi permette di leggere news, guardare i video, rimanere aggiornati sui programmi e le missioni, buttando ogni tanto l’occhio ai più grandi centri al mondo dedicato allo studio di ciò che c’è nello spazio.

Pro: gratuita, utile, immagini sempre affascinanti

Contro: qualche ritocchino grafico non gli farebbe male

nasa
Get it on Google Play

LEGGI ANCHE: Migliori app Android per lifestyle e hobby

Mobile Observatory

Ve lo anticipiamo subito: Mobile Observatory è per appassionati avanzati. Non perché sia eccessivamente complessa, ma perché il suo essere estremamente completa vi costerà quasi 5 Euro. Meno della versione a pagamento di Star Chart, ma comunque parecchio, anche perché o la comprate o non la provate visto che la versione di prova non è contemplata. Dalla sua, come dicevamo, ha la ricchezza di funzioni: live view, mappa del cielo, zoom su qualsiasi corpo celeste, fasi lunari, eventi importanti, integrazione con Wikipedia… L’elenco è piuttosto lungo. Unica pecca: la UI pare un mix tra Holo Theme e Gingerbread e non rende giustizia a Mobile Observatory.

Pro: moltissime funzioni, integrazione con Wikipedia, adatta a chi è stanco delle app più basilari, sviluppatori rapidi nel risolvere i problemi

Contro: molto costosa, grafica da migliorare
mobile
Get it on Google Play

Fasi della Luna

Non solo mappe del cielo ovviamente in questa rubrica, ma anche qualcosa di più semplice, come ad esempio Fasi della Luna. Il software, che, come potete dedurre, vi mostra le diverse fasi lunari, ci ha colpito per la cura con cui è stato realizzato: la mappa è quella creata dalla NASA Lunar Reconnaissance Mission, la grafica è semplice ma piacevole e le funzioni sono sì limitate ma ben studiate e complete rispetto a ciò che l’app vuole offrire. Insomma, se il vostro sogno è raggiungere la Luna dovreste darle una chance.

Pro: gratuita, curatissima, ottima la mappa della luna, precisa

Contro: non pervenuti

fasi della luna

Get it on Google Play

Planet’s Position

Concludiamo questo episodio con un altro software dotato di meno funzioni ma decisamente utile e ben realizzato: Planet’s Position. Anche in questo caso l’applicazione fa esattamente ciò che promette: vi mostra le posizioni dei pianeti in un lasso di tempo che va dal 1900 al 2100; naturalmente non mancano le coordinate in tempo reale e le eclissi (solari e lunari). Forse non è la più elegante e completa delle app ma sicuramente svolge bene il suo lavoro.

Pro: gratuita, comoda, utile

Contro: UI discutibile, qualche feature in più non guasterebbe

position

Get it on Google Play