gdk

Google mostra le potenzialità dell’SDK dedicato ai Glass

Nicola Ligas -

Durante un evento per sviluppatori che si è tenuto in questi giorni a San Francisco, Google ha mostrato, come promesso, l’SDK per i Glass (detto GDK). Esso permette alle app di girare anche in modalità offline, they can get “real-time user response” without having to ping the cloud, e inoltre le app GDK potranno accedere direttamente all’hardware dei Glass, senza ricorrere all’accoppiamento col telefono.

Particolare attenzione è stata posta sulla semplicità del tool, in modo che se si è già sviluppatori Android, passare ai Glass diventi una cosa immediata e naturale.

LEGGI ANCHEGoogle dimostrerà a breve il Glass SDK

Tra le novità più interessanti ci sono le live card: ora come ora i Glass sono organizzati con la timeline che scorre sulla destra rispetto alla schermata principale (quella con l’orario e “Ok Glass”), mentre sulla sinistra abbiamo la configurazione e poche altre card (meteo, appuntamenti, reminder per i compleanni, ecc.). Nella timeline è facile perdersi perché ogni nuovo aggiornamento dei social network, ogni mail, ogni foto scattata e condivisa, la andranno a riempire; ecco quindi che le live card permetteranno alle app di sfruttare anche “la parte a sinistra”, ad esempio con un cronometro che continui a girare, o con informazioni sulla nostra sessione di jogging/biking

Oltre a questo, è possibile usare la “immersive experience“, in modo che, una volta avviata l’app in questione, le normali gesture che ci farebbero scorrere tra un card e l’altra possano invece essere usate per una migliore interazione con l’app stessa, arricchendo in pratica il parco comandi a nostra disposizione (un esempio concreto è il gioco Spellista di Glu Mobile).

Tra le nuove app dimostrare, evidenziamo Word Lens, in pratica un traduttore istantaneo che sfrutta la fotocamera dei Glass per inquadrare il testo da tradurre (inspiegabile come mai finora non ci sia ancora il comando “ok glass, translate…“), oppure All The Cooks, che fa navigare tra le varie ricette con i comandi vocali.

Il GDK non è ancora del tutto pronto per il debutto, ma se volete dargli una prima occhiata potete farlo tramite il video seguente.

Via: The Verge
Google Glassvideo