GameStick

Ennesimo ritardo per GameStick, rinviato al 15 novembre

Nicola Ligas

Sta diventando più tragica che comica la situazione di GameStick, un’interessante console/pennina Android portatile, costituita da un dongle HDMI che viene inserito nel proprio controller, sulla quale nutrivamo molte speranze, ma che ormai, di ritardo in ritardo, è passata da un ipotetico arrivo la scorsa primavere, ad uno che sembra sempre più lontano in questo autunno sempre più freddo.

LEGGI ANCHERitardi per GameStick: rinviate a giugno le consegne ai primi finanziatori

La console, che dopo l’ennesimo rinvio, doveva essere in vendita il 29 ottobre, era silenziosamente slittata alla data di oggi, e adesso slitterà ancora, questa volta (in teoria) al 15 novembre, data del debutto anche di PlayStation 4, della quale non possiamo certo definirla un concorrente diretto, sebbene l’azienda ci scherzi anche su (“è bello avere una scelta”).

Speriamo davvero che sia la volta buona, ma ormai abbiamo perso il conto dei rinvii di GameStick: i progetti di crowdfunding non sono nuovi a questo tipo di problemi, ma in questo caso stiamo arrivando davvero all’eccesso, soprattutto per i “poveri” finanziatori, che più degli altri non vedranno l’ora di metterle le mani addosso; speriamo solo che non ne restino delusi.

Via: Engadget