Cid-Cyanogenmod-2

CyanogenMod non allargherà (né restringerà) l’elenco dei modelli supportati a causa di Android 4.4 KitKat

Nicola Ligas

Con l’annuncio da parte di Google che Android 4.4 è ottimizzato per modelli fino a 512 MB di RAM, e con il conseguente annuncio della CyanogenMod 11, basata su KitKat, in molti si sono chiesti se il loro vecchio dispositivo avrebbe potuto conoscere nuova vita grazie proprio al celebre firmware custom.

LEGGI ANCHEIniziano i lavori per CyanogenMod 11 basata su Android 4.4 (aggiornato con screenshot)

CyanogenMod chiarisce invece che l’elenco dei modelli da lei supportati non subirà variazioni a causa di KitKat: i 512 MB di RAM sono stati un pre-requisito fin dai tempi della CM9, e continueranno ad esserlo. Se il supporto per un dato smartphone, che rientrasse in questo vincolo, era già stato abbandonato in passato, non sarà ripreso adesso, perché la ragione non era comunque collegata all’ammontare di RAM.

Detta così potrebbe non far piacere a qualcuno, ma in fondo i miracoli non possono essere fatti, e se c’è qualcuno da “pressare”, semmai, sono quei produttori che adesso avranno una scusa in meno per non aggiornare i propri dispositivi.

Fonte: CyanogenMod