nexus 5 retro

Root sul Nexus 5? È già realtà grazie a Chainfire

Andrea Bordin -

Nexus 5 sample 8 snapseed

Siamo abituati a vedere sviluppatori che trovano modi di ottenere i permessi di root sui vari dispositivi anche dopo poco l’uscita degli stessi, ma stavolta Chainfire è stato decisamente molto veloce: a meno di un giorno dalla presentazione (ha pubblicato le informazioni su un thread alle 15 di oggi) ha già individuato e postato le informazioni su come ottenere i permessi di root sul neonato (è proprio il caso di dirlo) Nexus 5.

Il metodo si basa su CF-Auto-Root (metodo che abbiamo visto largamente impiegato per ottenere il root su quasi tutti i samsung) e la procedura è abbastanza semplice:

  • download del file zip
  • estrazione del contenuto
  • boot dello smartphone in fastboot mode
  • collegamento del dispositivo al PC ed esecuzione dello script  (comandi diversi a seconda del vostro OS)

 

– Windows:
— Run root-windows.bat

– Linux
— chmod +x root-linux.sh
— Run root-linux.sh

– Mac OS X
— chmod +x root-mac.sh
— Run root-mac.sh

Dopodiché vi basterà seguire le istruzioni a schermo e…aspettare. Chainfire poi ricorda che se il dispositivo non è mai stato sbloccato, la procedura postata farà un wipe dei vostri dati, ossia ve li cancellerà.

Non vi possiamo chiedere un feedback, poiché a nessuno di voi è ancora arrivato il nuovo Nexus (e a giudicare dai commenti siete in tanti), ma se volete, intanto potete dirigervi sul thread ufficiale di XDA e inserirlo nei segnalibri. Quanti di voi proveranno la procedura appena gli arriverà il proprio Nexus 5? Noi siamo tra i “coraggiosi”, e in ogni caso ci sentiamo di dire: lunga vita al root, alla faccia di Steve Kondik.

Fonte: XDA
LG Nexus 5

LG Nexus 5

confronta modello

Ultime dal forum: