nexusae0_thumb640x360-1

Bocciato l’Android di Lego

Nicola Randone -

Se ricordate, a Febbraio di quest’anno c’era giunta voce di un progetto portato avanti da GLHTurbo per la realizzazione di un Bugdroid di mattoncini LEGO; le numerose adesioni degli utenti hanno portato l’iniziativa nelle mani di chi doveva decidere se questa avrebbe avuto un futuro o meno.

Ebbene, oggi ci giunge notizia che sia GLHTurbo che gli oltre suoi 10.000 sostenitori dovranno rinunciare al robottino fatto coi LEGO, l’azienda informa infatti che nonostante le molte adesioni tramite la piattaforma Cuusoo, in questo caso la scelta è caduta su un altro progetto.

Mark Young, alias GLHTurbo, ha tuttavia ammesso che si aspettava una risposta del genere, del resto è difficile pensare ad un bambino che gioca col droide, è più verosimile una sua collocazione nella collezione di qualche appassionato, che tra i giocattoli di un fanciullo.

Comunque sia andata, a Mark Young vanno le nostre congratulazioni per l’idea e per il sostegno che è riuscito ad ottenere. Per chi invece volesse provare lo stesso a costruire il suo Bugdroid, può consultare le istruzioni pubblicate dallo stesso autore sotto forma di slide in Google Drive.

Fonte: Android Police