Play Store final

Google aggiorna le proprie app: Chrome, YouTube, Gmail, Play Music, Sound Search, Drive e Play Services

Lorenzo Quiroli

Molti di voi forse non l’avranno notato, ma questo inizio settimana è stato ricco di aggiornamenti delle applicazioni di Google, anche se essendo nella maggior parte dei casi staged rollout esse non sono ancora disponibili su Google Play per tutti. Spesso è il mercoledì il giorno prescelto da Big G per rilasciare aggiornamenti delle proprie app, e infatti controllando una ad una le varie applicazioni su Play ne abbiamo scovati molti: si inizia con Chrome (non la beta, che vi abbiamo segnalato a parte stamattina), l’unico tra questi aggiornamenti ad essere stato annunciato, con un fix che riguarda l’ora legale.

YouTube starebbe preparando il suo servizio di streaming musicale sotto abbonamento

Anche YouTube si è aggiornata nuovamente ieri, ma non dovrebbero esserci particolari novità, almeno non visibili, visto anche che questo segue di poco l’update dell’altra sera. Dopo queste due dobbiamo ammettere di non poter dare molte altre informazioni, visto che Google ci complica il lavoro non aggiornando i changelog: Gmail ha effettivamente ricevuto un aggiornamento (basta controllare la data che segna il 23 ottobre), ma avendo ricevuto un importante importante update a fine settembre non ci aspettiamo più di qualche fix.

Gmail per Android si aggiorna con miglioramenti alle conversazioni e altri piccoli ritocchi

Passiamo dunque a Sound Search e Play Music, anch’essi aggiornati in data 23 ottobre ma senza changelog, così come Drive, mentre Play Services ha ricevuto un update lunedì, ma anche in questo caso non sappiamo cosa contenga; fino a prova contraria comunque assumiamo che siano fix, in attesa di riceverli e poterli provare con le nostre mani.

Leggi anche: Editoriale: Google e il “controllo” di Android tramite il Play Store: passi in avanti, fork ed illusioni