plants vs zombies 2 header

Plants vs. Zombies™ 2 finalmente disponibile per il download sul Play Store di Google

Lorenzo Delli -

plants vs zombies 2 iconaL’attesa è finita! EA Games ha finalmente reso disponibile anche su suolo italiano (dopo il lancio in Cina, in Australia e Nuova Zelanda) il secondo capitolo di uno dei tower defense più apprezzato dai casual gamer (e non solo) di tutto il mondo. Plants vs. Zombies 2: It’s About Time, o Piante contro Zombie 2 per i non anglofoni, è infatti disponibile per il download gratuito sul Play Store. In realtà stavamo tutti aspettando Dead Trigger 2, ma a quanto pare vi è un ritardo di qualche ora nel lancio sulla nostra piattaforma (su iTunes è già disponibile). Per chi fosse però oltremodo impaziente di provare invece PvsZ 2 potete trovare il link anche sull’icona del gioco qui di fianco. Torniamo al gioco: questo secondo capitolo offre alcuni spunti in più rispetto al primo gioco della serie. Per cominciare viaggeremo, insieme al “sanissimo” Dave, indietro nel tempo, con l’obiettivo di godersi nuovamente un ottimo Taco! Solo che i calcoli per il salto temporale non saranno propriamente esatti, e ci troveremo inizialmente confinati ai tempi dell’antico Egitto, a combattere contro orde di mummie zombie pronte a tutto per accaparrarsi i nostri “braaaaains“. Ma il viaggio temporale non è l’unico nuovo spunto di cui parlavamo.

PopCap ha infatti introdotto alcune importanti novità nel gameplay. Si inizia dal Ricostituente, un potente alleato che permette di potenziare notevolmente la pianta su cui viene utilizzato. Su un girasole ad esempio ne aumenterà momentaneamente la produzione di soli, la materia prima utile a costruire nuove piante; su una delle classiche piante da attacco invece avrà l’effetto di trasformare l’attacco della torre, sempre momentaneamente, in una mitragliatrice scatenata. Avremo anche a disposizione dei poteri, acquistabili come cariche singole in ogni livello al costo di un totale di crediti, crediti guadagnabili terminando i vari livelli che compongono i mondi. Questi poteri saranno particolarmente devastanti sul campo di battaglia, e grazie a swipe o a tap mirati, permetteranno di spazzare via gli zombie con facilità.

plants vs zombies 2 android (1)

A seconda poi dell’ambientazione avremo a disposizione diversi tipi di piante e diversi modi di sfruttare a nostro vantaggio il terreno di gioco, grazie anche ad una serie di nuove piante di attacco e di difesa di cui potremo disporre. Il titolo può contare sul supporto di Play Games. Ma non è tutto oro quello che luccica. Plants vs. Zombies 2: It’s About Time è disponibile gratuitamente sul Play Store, ma il titolo presenta un vasto quantitativo di acquisti in-app.

Gli acquisti in-app sono volti a sbloccare alcune tipologie di piante altrimenti bloccate e anche ad acquistare un numero maggiore di crediti per sfruttare le abilità in gioco. Alcuni livelli potrebbero risultare tosti per l’utente neofita, ma dopotutto, considerato che il gioco è gratuito, si può anche chiudere un occhio e decidere in caso se sfruttare qualche euro per sbloccarsi da un punto del gioco troppo ostico. Detto ciò, non ci rimane che lasciarvi con il link al Play Store, il trailer e alcuni screenshot del gioco. Buon divertimento, e fateci sapere nei commenti cosa ne pensate!

Google Play Badge

video