3-28-2013google

Google acquisisce l’azienda francese FlexyCore

Nicola Randone -

Anche se Google ha fatto passi avanti significativi nel miglioramento delle prestazioni di Android con Project Butter, un processo che permette alla CPU ed alla GPU di lavorare in parallelo, a quanto pare non è ancora soddisfatta dei risultati.

Secondo l’Express, Mountain View avrebbe speso 16.900.000€ per acquistare FlexyCore (l’acquisizione sarebbe in realtà di vecchia data, ma è stata resa nota solo ora), una società fattasi notare per il suo DroidBooster, un’applicazione che migliora la velocità delle applicazioni in esecuzione su Android senza incidere sul consumo di batteria, ma che non è più disponibile sul Play Store.

Un portavoce di Google in Francia ha riferito che il contributo della neo-acquisita sarà già evidente nella prossima release di Android, la 4.4 Kit Kat, confermando la promessa di Mountain View che il nuovo scatto in avanti del robottino sarebbe stato in grado di garantire alte prestazioni anche su telefoni con specifiche limitate.

A questo punto la curiosità inizia a farsi prepotente anche fra gli addetti ai lavori ed è piuttosto verosimile che KitKat non sarà solo una mossa di marketing ma un’evoluzione importante dell’OS di BigG a vantaggio dei suoi utenti più affezionati.

Fonte: The Next Web