Google

Google chiude il terzo trimestre meglio delle previsioni con un fatturato di 14,89 miliardi di dollari

Andrea Bordin -

Dopo aver deluso per due trimestri le stime di crescita di Wall Street (ma sempre di crescita si trattava), in questo terzo trimestre Big G non solo raggiunge le stime degli analisti, ma le supera. L’aspettativa era: fatturato di 14,80 miliardi di dollari e un utile di 10,34$ per azione, i risultati conseguiti invece hanno portato ad un fatturato di 14,89 miliardi di dollari (l’anno scorso la cifra era di 11,33 miliardi) e un utile di 10,47$ per azione.

Dei 14,89 miliardi di ricavi, l’utile netto è di 2,97 miliardi di dollari, dato che ha fatto guadagnare a Mountain View un +6% in borsa nelle contrattazioni after hours; utile riportato nonostante le perdite operative di Motorola (recentemente acquisita).

Google va bene, anche se si nota comunque un rallentamento (fisiologico?) della crescita annuale della società, forse è questa decelerazione che la spinge a nuove acquisizioni e a dei rinnovamenti per migliorare il suo core business?

Buon periodo quindi: oltre al risultato economico del trimestre Google può vantare anche il recente podio su Interbrandil suo 15° compleanno (sì è un’adolescente) e fra poco avrà dalla sua anche il nuovo Nexus 5 e la nuova “gustosa” versione del suo Android…e se state pensando che Big G sia una grande “macchina dei soldi” non sbagliate, ma chissà…magari se vivrete di più sarà anche grazie a lei.

Google guadagni Q3 2013

Fonte: TechCrunch