wraithborne header

Wraithborne: termina l’esclusiva OUYA, arriva sul Play Store l’hack’n’slash spinto dall’Unreal Engine

Lorenzo Delli

wraithborne iconVi parlammo per la prima volta di Wraithborne a metà agosto: il titolo arrivò infatti come esclusiva della console “Android & Tegra poweredOUYA. Sviluppato da Alpha Dog Games (con lo zampino di Crescent Moon Games), il gioco era già arrivato da tempo su iOS, uscendo solo successivamente su DISCOVER di OUYA; finalmente il gioco è arrivato anche sul Play Store di Google per smartphone e tablet e il download pare, almeno in principio, gratuito. Ma vediamo più nel dettaglio cosa ha da mostrarci questo titolo. Siamo in un ipotetico futuro in cui la tecnologia ha raggiunto traguardi impensabili. Ma la tecnologia non è l’unica protagonista di questo futuro: anche la magia torna improvvisamente a manifestarsi, portando con sé creature mitologiche di tempi perduti che hanno di fatto distrutto la civilizzazione e tutti i progressi raggiunti dall’umanità.

I pochi esseri umani sopravvissuti, riuniti in piccoli campi improvvisati, si affidano a possenti guerrieri che possiedono il dono della magia. Noi assumeremo proprio il ruolo di uno di questi guerrieri, denominati appunto Wraithborne: il nostro compito sarà quello di proteggere l’umanità sopravvissuta e cercare di rispedire le creature mitologiche al creatore. Wraithborne si colloca nel genere dei giochi di ruolo, o meglio degli hack’n’slash: le influenza da Diablo sono abbastanza palesi, ma ovviamente il titolo presenta un gameplay ottimizzato per le piattaforme mobili.

wraithborne (2)

Ad esempio, per lanciare determinate magie, che sbloccheremo trovando delle rune in giro per le varie ambientazioni, dovremo tracciare su schermo il simbolo della runa stessa. Il tutto è realizzato con un sapiente uso dell’Unreal Engine (è già la terza volta che lo nominiamo in poche ore!). L’unico dubbio sul gioco che rimane da dipanare riguarda il prezzo. Wraithborne su OUYA viene infatti venduto a circa 3,80€.

Sul Play Store il download iniziale è gratuito: è quindi probabile che Alpha Dog Games abbia optato per una soluzione in stile Reaper di Hexage Ltd., ovvero dare la possibilità di testare gratuitamente il gioco per poi richiedere l’acquisto successivamente. Se vi abbiamo incuriosito con la descrizione del gioco, eccovi serviti con link al Play Store, e anche con trailer e screenshot vari. Buon divertimento, e fateci sapere cosa ne pensate!

Google Play Badge

video