Confronto fotografico S4 / Note 3 / G2 / Xperia Z1 / Glass

Confronto foto/video: Google Glass / Sony Xperia Z1 / LG G2 / Samsung Galaxy S4 / Samsung Galaxy Note 3

Francesco Fumelli -

Abbiamo atteso di aver provato tutti i nuovi top di gamma per giorni ed averne fatte le rispettive recensioni, eccoci arrivare ad un confronto fra quattro dei dispositivi top di gamma di questo 2013: Sony Xperia Z1, LG G2, Samsung Galaxy S4 e Samsung Galaxy Note 3.

Risoluzione Apertura focale Altre info. Flash
LG G2 13 megapixel f/2.4 Obiettivo BSI / Stabilizzatore OIS LED
Samsung Galaxy S4 13 megapixel f/2.2 Obiettivo BSI / Sensore da 1/3.06” Sony LED
Samsung Galaxy Note 3 13 megapixel f/2.2 Obiettivo BSI / Sensore da 1/3.06” Sony LED
Sony Xperia Z1 20,7 megapixel f/2.0 – 28 mm Obiettivo G Lens con BSI / elaborazione immagini BIONZ / sensore Exmor RS da 1/2.3” LED
Google Glass 5 megapixel f/2.4 – 28 mm no

Il G2 di LG è l’unico del nostro confronto con stabilizzatore ottico dell’immagine. Abbiamo scattato tutte le foto al massimo della risoluzione (quindi sempre in 4:3) in modalità completamente automatica con l’unica eccezione di Xperia Z1. In questo caso la modalità automatica è sostituita da una “modalità superiore” nella quale la scena è selezionata in automatico, modalità quindi di ottimizzazione automatica che tuttavia  non rende possibile scattare al massimo della risoluzione. Z1 è l’unico terminale Android ad utilizzare un sistema di oversampling delle immagini simile a quello che Nokia ha implementato in Nokia 808 prima e Lumia 1020 più di recente.

Ah, se ve lo stavate domandando i Google Glass sono un concorrente che era  “lì per caso”, del resto è così comodo scattare senza usare le mani che la tentazione è stata troppa.

Scatto 1

Primo set di immagini. Alcune cose sono abbastanza evidenti. L’ampiezza del campo visivo che è diversa tra gli smartphone (tutti) e i Glass che hanno (giustamente) un campo più ampio e meno ravvicinato (più simile alla visione umana). Anche il Sony ha un campo visivo più aperto (leggermente).

Per il resto S4 ha i colori più saturi (il rosso è il più rosso). LG ha la maggiore profondità di campo (è quello che sfuoca meno lo sfondo) mentre il Sony è quello che ha la profondità di campo inferiore e sfuoca maggiormente lo sfondo. Al netto dell’eventuale involontario nostro movimento in fase di scatto, ci colpisce la leggera sfuocatura di Z1 e di Note (che peraltro dovrebbe montare il medesimo sensore di S4).

Vincono LG e S4, con le differenze filosofiche di base, S4 satura molto i colori, mentre LG si sforza di tenerli più naturali. I Glass sono quelli con il campo visivo più ampio, ma anche più profondo. Non sfuocano niente dai 40 cm. sino allo sfondo.

Scatto 1 - Google Glass Scatto 1 - LG G2 Scatto 1 - Samsung Galaxy Note 3 Scatto 1 - Samsung Galaxy S4

Scatto 1 - Sony Xperia Z1

Scatto 2

In questo scatto LG, S4 e Note si equivalgono. Sony continua a mostrare un senso di “slavatura” che non ci sappiamo spiegare, assieme ad un leggero fuorifuoco ai lati dell’immagine.

La qualità dei Glass è nettamente inferiore, del resto non servono per sostituire una fotocamera, e da questo scatto in avanti lasciamo lo scatto per vostro confronto, ma non ne commenteremo la qualità.

Scatto 2 - Google Glass Scatto 2 - LG G2 Scatto 2 - Samsung Galaxy Note 3 Scatto 2 - Samsung Galaxy S4

Scatto 2 - Sony Xperia Z1

Scatto 3

Un test con una risposta equilibrata. S4 e Note saturano e processano maggiormente l’immagine con una buona dose di “sharpening” visibile sopratutto nel ponte e nelle cime degli alberi a destra.

Nelle aree scure LG inserisce una buona dose di rumore (difetto condiviso con Note).

Tutto sommato più equilibrata e naturale l’immagine del Sony che beneficia della scena molto illuminata.

Scatto 3 - Google Glass Scatto 3 - LG G2 Scatto 3 - Samsung Galaxy Note 3 Scatto 3 - Samsung Galaxy S4

Scatto 3 - Sony Xperia Z1

Scatto 4 - HDR

LG e Sony hanno una vera e propria modalità HDR, mentre i due smartphone Samsung operano solo una migliore gestione dei colori via software. Lo scatto di Sony è a 8 megapixel.

Scatto 4 HDR - LG G2 Scatto 4  HDR - Samsung Galaxy Note 3 Scatto 4 HDR - Samsung Galaxy S4

Scatto 4 HDR - Sony Xperia Z1

Scatto 5 - Panorama

In questo scatto LG e Sony dimostrano di avere una filosofia molto simile. Creano un classico panorama (ridimensionato) per ottenere una jpeg finale ottimizzata per la maggiore leggerezza del file. 1,2 MB per LG, solo 410 KB per il Sony. I due smartphone Samsung invece realizzano un panorama a 360° creando file più pesanti: 8,7 e 9,7 MB.

Scatto 5 Panorama - LG G2 Scatto 5 Panorama - Samsung Galaxy Note 3 Scatto 5 Panorama - Samsung Galaxy S4

Scatto 5 Panorama - Sony Xperia Z1

Scatto 6

I due Samsung si somigliano per la saturazione più spinta, mentre Sony e LG cercano di restituire un colore più equilibrato. Vince Sony che (osservare gli alberi a sinistra del primo lampione) riesce a descrivere meglio i dettagli. Sopratutto nelle zone scure.

Scatto 6 - Google Glass Scatto 6 - LG G2 Scatto 6 - Samsung Galaxy Note 3 Scatto 6 - Samsung Galaxy S4

Scatto 6 - Sony Xperia Z1

Scatto 7

Tutti tranne il Sony peccano di “oversharpening” mostrando i difetti da nitidezza eccessiva, immagini comunque tutte molto processate e poco naturali. In questo scatto il Note si comporta meglio del fratello S4. In ogni caso l’immagine più reale (meno pasticciata) è quella del Sony.

Scatto 7 - Google Glass Scatto 7 - LG G2 Scatto 7 - Samsung Galaxy Note 3 Scatto 7 - Samsung Galaxy S4

Scatto 7 - Sony Xperia Z1

Scatto 8 - Scatto al buio

Gli scatti sono stati realizzati sia in modalità notte che in modalità normale con flash. LG G2 ha anche uno scatto in modalità normale senza flash, perchè è l’unico terminale con il quale siamo riusciti  a realizzare uno scatto “degno” anche in questa modalità. La foto di Sony Xperia Z1 è a 8 megapixel.

Ecco uno scatto dove si scopre che il BSI e lo OIS da soli non bastano. Che dire? Tutte fotografie buone solo per uno scatto di emergenza, dove la qualità sia una variabile da non considerare. I Flash sono tutti poco efficaci e del resto senza flash le fotografie sono comunque scadenti.

Detto questo la fotografia meno peggio (con il Flash) è quella di LG perchè la luce è più uniforme e bilanciata.

Senza utilizzare il flash, la migliore tecnicamente è senza dubbio quella di LG che tuttavia resta una foto poco utilizzabile.

Scatto 8 Buio - Google Glass Scatto 8 Buio - LG G2 Flash Scatto 8 Buio - LG G2 Mod. Normale Scatto 8 Buio - LG G2 Mod. Notte Scatto 8 Buio - Samsung Galaxy Note 3 Flash Scatto 8 Buio - Samsung Galaxy Note 3 Mod. Notte Scatto 8 Buio - Samsung Galaxy S4 Flash Scatto 8 Buio - Samsung Galaxy S4 Mod. Notte Scatto 8 Buio - Sony Xperia Z1 Flash

Scatto 8 Buio - Sony Xperia Z1 Mod. Notte

Scatto 9 soggetto ravvicinato

S4 e Note presentano scatti simili e sono entrambi buoni. Ci colpisce la difficoltà del fuoco di Z1 che non riesce a mettere a fuoco la scritta Noogler del primo droide, buono lo scatto di LG.

Scatto 9 Macro - Google Glass Scatto 9 Macro - LG G2 Scatto 9 - Samsung Galaxy Note 3 Scatto 9 - Samsung Galaxy S4

Scatto 9 - Sony Xperia Z1

Video

A parte i Glass che (rispetto ai concorrenti) sono imbarazzanti, possiamo dire che LG riesce a spostare la ripresa mantenendo molto stabile l’immagine ma si rivela non all’altezza nello zoom. Probabilmente grazie ad una messa a fuoco più efficace ma sopratutto alla stabilizzazione ottica OIS che riesce ad “arrotondare” i micromovimenti.

Alto il valore di velocità dati (transfer rate) che è il doppio dei concorrenti pari a ben 30 Mb/s, con la registrazione agli impressionanti  60fps. Il sensore riesce quindi a salvare una quantità di immagini assai superiore agli altri.

Samsung S4 ha una velocità dati di 16 mb/s e uno zoom “scattoso”. L’immagine mantiene comunque una buona qualità.

Il Note è una vera sorpresa. 18 mb/s di velocità dati sono un valore eccellente che consente di avere uno zoom ed un panning fluidi. Migliori del fratello S4 anche perchè si comporta bene per la messa a fuoco durante lo zoom.

Sony ha un buon panning, si può brandeggiare il terminale senza che si creino eccessivi disturbi, ha una velocità dati di 17 mb/s che non è male, ma lo zoom è decisamente poco utilizzabile, almeno al suo valore massimo.

Google Glass

LG G2

Samsung Galaxy Note 3

Samsung Galaxy S4

Sony Xperia Z1


Conclusioni

Ci sembra che Note abbia una ottima qualità e possiamo dire che si equivalga tranquillamente a quella di S4. Ci fa piacere che la linea Note sia stata finalmente dotata di una ottima fotocamera.

LG è la sorpresa annunciata. Considerando la qualità non proprio eccellente che solitamente caratterizza le fotocamere di LG, con questo G2 il marchio si colloca  su un altro pianeta.

Delude sotto molti aspetti Z1. Tuttavia è doveroso fare una riflessione “filosofica” che ci porta a leggere diversamente il risultato.

Le caratteristiche ottiche di Z1 sono da palato fine, l’utente di questo Sony raramente scatterà immagini lasciando i valori di default e senza utilizzare l’oversampling. Ci ripromettiamo quindi di proporvi presto un confronto al vertice tra lo Z1 e il Lumia 1020, approfondendo anche la questione dei settaggi specifici dei due top di gamma, tecnicamente  piuttosto simili.

Google Glass Explorer

Google Glass Explorer

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
Samsung Galaxy Note 3

Samsung Galaxy Note 3

confronta modello

Ultime dal forum:

Google Glass