arc squadron header

Lo sparatutto spaziale ARC Squadron: Redux arriverà gratuitamente anche su Android dal 17 ottobre

Lorenzo Delli

arc squadron iconLa software house indipendente Psyonix ha annunciato da poche ore tramite un comunicato stampa l’arrivo per il 17 ottobre di ARC Squadron: Redux per dispositivi iOS e Android. Non si tratta propriamente di una novità: ARC Squadron è disponibile su iOS dal novembre del 2012 al costo di 2,69€. Si tratta di uno sparatutto spaziale spinto dall’Unreal Engine che ha raccolto una buona dose di consensi dagli utenti paganti, raggiungendo un punteggio di 87 su 100 su Metacritic. Gli sviluppatori, spinti dal successo di ARC Squadron, hanno deciso quindi di creare una nuova versione del gioco, dotata di un gameplay leggermente più semplificato (in modo da permettere anche ai neofiti del genere di godersi l’esperienza) e di un motore grafico rinnovato per l’occasione, intitolata ARC Squadron: Redux, e di lanciarla in modalità free-to-play sia su iOS che su Android.

L’esperienza di gioco originale poteva contare su una vasta campagna single player, composta da ben 64 missioni che ci ponevano al comando di un caccia spaziale. L’obiettivo era quello di sventare la minaccia dei Guardiani, razza aliena ovviamente determinata a spazzare via l’umanità e a conquistare l’universo. Gli scenari realizzati con l’Unreal Engine potevano vantare un ottima resa grafica, come si può vedere anche dallo screenshot a seguire.

arc squadron redux (7)

Dave Hagewood, direttore di Psyonix, si è detto felice dell’accoglienza riservata su iOS ad ARC Squadron e l’idea di poter offrire l’esperienza di gioco anche su Android, con tante ottimizzazioni nel gameplay e fix di vario tipo, rende orgoglioso tutto il team di sviluppo. Effettivamente si sente la mancanza del genere su Android e uno dei pochi titoli degni di nota in stile ARC Squadron è Galaxy on Fire 2. Non ci rimane quindi che aspettare il 17 ottobre e preparare i nostri dispositivi ad un’esperienza di gioco davvero spaziale! Per ingannare l’attesa, eccovi serviti con screenshot e trailer del titolo, trailer che fa però riferimento alla versione originale del gioco e non a quella estesa. Buona visione!

Fonte: Multiplayer
video