timthumb.php

SwiftKey si aggiorna all’insegna dei bug fix

Nicola Ligas

SwiftKey si aggiorna alla versione 4.2.1 correggendo un buon numero di bug riscontrati nella precedente 4.2. Non c’è nessuna nuova funzione, quindi possiamo ritenerla a ragione una release di mantenimento, ma di certo agli utenti della celeberrima tastiera farà piacere vedere risolti alcuni dei bug che magari li affliggevano. Ecco quali:

  • Sistemato un problema che faceva perdere le impostazioni sulla lingua personale
  • Backup & Sync non terrà più in stato di wake il telefono, consumando batteria
  • Ridotto l’uso della rete quando si utilizzano le “frasi di tendenza”
  • La predizione nelle lingue in cui si scrive da destra a sinistra è ora mostrata nel senso corretto
  • Sistemato un problema con Evernote
  • Ripristinato “^” come chiave-m secondaria nel layout Azerty
  • Punteggiatura spagnola disponibile nel layout Qwerty (se lo spagnolo è abilitato)
  • Sistemati vari crash, tra cui: scrivere due parole in successione, premere ripetutamente “update languages”, e tanti altri
  • Sistemate alcune traduzioni

L’app è come sempre disponibile sul Play Store in versione trial, ma poi dovrete pagare 3,99€ per averla, sia per smartphone, che per tablet. Vi lasciamo quindi il badge alle versioni di prova, ma se l’aveste già installata vi basterà aprire il vostro Play Store per avviare l’aggiornamento.

SwiftKey per smartphone (free):

Google Play BadgeSwiftKey per tablet (free):

Google Play Badge

 

Via: SwiftKey