1

Samsung presenta un nuovo sensore da 13 megapixel che promette un’ottima stabilizzazione dell’immagine

Nicola Ligas

OIS è la parola d’ordine del momento in materia fotografica su smartphone; lo sa bene LG con il suo G2, e dovrebbe saperlo anche il prossimo Nexus (sebbene in questo caso la bontà sia ancora tutta da dimostrare). Lo sa bene anche Samsung, che ha appena svelato un nuovo sensore che promette una qualità della stabilizzazione doppia rispetto agli attuali modelli.

Per essere più precisi, parliamo di una correzione angolare di circa 1,5° fuori bersaglio: può sembrare poco, ma in questo campo anche i piccoli numeri hanno un grande significato, ed è ovvio che non possiamo pretendere di avere una foto ferma se nel frattempo stiamo salutando qualcuno con la mano della fotocamera.

Immagini più stabili significa anche migliori scatti in notturna, con il sensore che può permettersi tempi di apertura maggiori senza avere l’effetto mosso: per la precisione Samsung afferma che le foto in condizioni di scarsa luce sono 8 volte più luminose rispetto ai precedenti modelli.

Ovviamente c’è già chi la associa a Galasy S5 e Note 4, ma sinceramente preferiamo evitare di pronunciare quei nomi ancora per diversi mesi: godiamoci intanto gli attuali modelli, e di quelli futuri ci preoccuperemo a tempo debito.

Via: EngadgetFonte: Samsung