ownMdm

Creiamo il nostro Android Device Manager personalizzato con ownMdm

Nicola Ligas

Ormai conoscerete tutti Android Device Manager, il servizio di Google che ci consente di rintracciare tutti i nostri dispositivi Android, bloccarli da remoto ed eventualmente cancellarne anche i dati. Che ne direste di avere qualcosa di simile ma che sia solo vostro, che si occupi solo dei vostri dispositivi, e ovviamente con tante opzioni in più?

Ciò è possibile con ownMdm, un “duo” che si compone di un server su cui risiede il servizio (essenzialmente una pagina php che utilizza un database mySQL per inviare e ricevere comandi dai vostri dispositivi), e di una relativa app per Android.

La parte web può essere reperita a questo indirizzo, mentre dell’app vi lasciamo come sempre il badge a fine articolo, ma non prima di aver elencato tutto quello che potrete far fare al vostro smartphone con ownMdm:

  • Inviare un messaggio di notifica da remoto al dispositivo
  • Bloccarne lo schermo (anche aggiungendo un codice di sblocco)
  • Farlo suonare
  • Ping al dispositivo
  • Recupero posizione
  • Location alarm: invia un avviso se il dispositivo esce da un certo raggio (regolabile) rispetto alla posizione attuale
  • Wipe completo e totale.
  • Record audio: registra 20 secondi di audio dal microfono e li invia in posta elettronica
  • Take a picture: non si tratta di Google Glass, ma il concetto è di facile comprensione (l’immagine sarà sempre spedita in posta)
  • Invia un SMS (in questo modo potremo scoprire il numero della eventuale nuova SIM)
  • Track device: ogni 3 minuti, per 15 minuti, il dispositivo invierà posizione e foto

Google Play Badge

Via: XDA