ultrasound gesture

Elliptic Labs presenta le gesture ad ultrasuoni!

Nicola Ligas

Le air-gesture di Galaxy S4 e soci, hanno per lo più un punto in comune: si basano sull’utilizzo della fotocamera anteriore per catturare il movimento della mano dell’utente; che ne direste invece degli ultrasuoni?

L’idea è stata presentata, sotto forma di prototipo, alla fiera CEATEC che si è recentemente tenuta in Giappone, e non fatevi ingannare dall’ampio guscio qui sopra: è lì solo per una demo; l’hardware (dal costo bassissimo, nell’ordine di un dollaro) sarà integrato nei futuri smartphone, e interpretato da un software apposito di Elliptic Labs.

Il grande vantaggio, rispetto al tradizionale uso della fotocamera, sta nel fatto che non solo l’impatto energetico dovrebbe essere minore, ma che non saremo costretti a tenere la mano puntata precisamente in direzione del telefono, inoltre le gesture saranno facilmente interpretabili anche con più di una mano. In ogni caso un video vale più di 1.000 parole, quindi in attesa di poterlo provare con mano (letteralmente) vi lasciamo ad una brevissima dimostrazione.

Fonte: Engadget
video