hangouts

Hangouts si aggiorna e finalmente possiamo vedere chi è online

Nicola Ligas

L’aggiornamento di Gmail non era la sola novità della giornata in casa Google, e adesso è il turno di Hangouts, che riceve un update ancora più gradito, dato che finalmente possiamo (tornare a) vedere quali sono i nostri contatti online.

È tutto molte semplice: icona verde: utente raggiungibile; icona grigia: utente offline. Le care vecchie abitudini, morte con Google Talk, tornano insomma nuovamente in voga, portandoci nuovamente a chiederci come mai fossero state abbandonate in prima battuta.

I contatti sono inoltre stati divisi in tre sezioni, per una migliore e più pratica navigazione: quelli con cui abbiamo avviato un Hangout, le persone suggerite, e tutti gli altri.

Gli inviti agli Hangout sono inoltre stati sposti in alto, in cima alle conversazioni, in modo che siano più facilmente individuabili, inoltre è possibile nascondere un contatto con una pressione prolungata sullo stesso, selezionando poi l’opzione omonima presente nel menu che comparirà.

Dulcis in fundo: è stato aggiunto (finalmente) il pinch-to-zoom nelle foto, che prima erano odiosamente statiche.

Ancora nulla da fare per l’agognata integrazione con gli SMS (arriverà mai?), ma in fondo l’aggiornamento è piuttosto corposo, quindi non ci lamenteremo troppo.

Anche in questo caso abbiamo a che fare con uno staged rollout, che completerà la sua diffusione nel corso dei prossimi giorni; portate quindi un po’ di pazienza, e prima o poi arriverà come sempre.

Google Play Badge