bbmessenger

BlackBerry Messenger forse non arriverà nemmeno questa settimana

Nicola Ligas

Vi abbiamo già descritto quali sono stati i problemi di BlackBerry Messenger che hanno causato uno slittamento nel rilascio dell’app, ma adesso, a due giorni di distanza dal giorno in cui tutti attendevano l’app, è il capo stesso di BBM a voler mettere i puntini sulle “i” di questa insolita vicenda.

Il dito è nuovamente puntato contro l’apk trapelato ad inizio della scorsa settimana, che a quanto pare era un build non definitiva dell’app ufficiale, afflitta da un bug che causava volumi di traffico più alti del dovuto per ogni utente, e che chiaramente sarebbe stato risolto nella versione da rilasciare sabato scorso. Il problema è appunto che l’app incompleta era ormai finita nelle mani di milioni di persone, che non solo hanno congestionato il server, ma hanno poi impedito il rilascio dell’app vera e propria, non essendoci modo di bloccare gli utenti della versione non definitiva in così poco tempo.

Sulla carta il problema sembra di semplice soluzione, ma Andrew Bocking, capo di BBM, insiste sul fatto che non lo è, tanto da non poter promettere che il lancio avverrà questa settimana.

Facciamo gli auguri di pronta risoluzione a BlackBerry, anche perché il rilascio del suo Messenger sta diventando un poema epico, che rischia di sfociare nel tragico se l’accoglienza non fosse buona: non neghiamo che ci siano stati dei problemi, né la difficoltà nel poterli risolvere, ma ormai siamo già ai supplementari, e il pubblico dopo un po’ si stanca facilmente.

Fonte: BlackBerry
Blackberryblackberry messenger