Cryptech Securcard

Cryptech SecurCard: una microSD per cifrare chiamate, SMS e trasmissioni dati

Andrea Bordin -

Se la sicurezza per voi è imprescindibile e vitale, allora Cryptech SecurCard quantomeno susciterà il vostro interesse: questo prodotto dell’azienda Speeka consiste in una microSD speciale, la cui particolarità consta nel montare a bordo un chip crittografico smartcard.

A cosa serve è presto detto, questa microSD anzitutto appena viene inserita in un dispositivo (supporta Android, Windows Mobile, Blackberry, Symbian e iOS invece solo con del software dedicato data l’assenza dello slot per microSD) auto-installa e auto-configura il software necessario per la “protezione”, difatti è questa la sua funzione: SecurCard vi permetterà di fare delle chiamate, di inviare e ricevere SMS e trasmettere dati in maniera del tutto sicura, a prova di intercettazione; perché funzioni però bisogna che anche l’altro dispositivo, con cui avviene lo “scambio” di informazioni abbia anch’esso a bordo la Cryptech SecurCard.

Prima dell’inizio di ogni telefonata la microSD genera delle chiavi, che saranno poi distrutte al termine della stessa, se volete qualcosa di più tecnico vi possiamo dire che la cifratura avviene con l’algoritmo AES 256 e le chiavi vengono generate con il protocollo Diffie Hellman a Curve Ellittiche a 571 bit; le connessioni supportate sono: GSM, UMTS, Wi-Fi e Sat.

Oltre a cifrare le connessioni, all’interno della microSD vengono archiviati (sempre crittografati) diversi dati tra cui le chiavi, la rubrica e le proprie impostazioni, il che rende possibile estrarla e inserirla in un altro device per ritrovare le proprie configurazioni e i propri dati; nel caso la vostra curiosità fosse stata solleticata e foste interessati a non essere intercettati vi lasciamo con il link della pagina relativa a Cryptech SecurCard.

Fonte: Speeka