bbmessenger

BlackBerry mette in pausa il rilascio del suo Messenger a causa dell’app trapelata giorni prima

Nicola Ligas -

Ieri doveva essere il giorno designato per il lancio di BlackBerry Messenger, ma come ormai avrete notato, non ne abbiamo dato notizia, salvo per riportare che numerose versioni non ufficiali erano a caccia di gloria (e probabilmente di utenti da “infettare) sul Play Store.

Qualche giorno fa, rispondendo al commento di uno di voi lettori circa un apk di BBM trapelato a inizio settimana, avevo detto che non l’avrei segnalato, perché non poteva essere utilizzato dato che i server di BlackBerry non erano pronti ed era meglio attendere la release ufficiale. A quanto pare però in molti non hanno scelto questa strada, e diversi utenti l’hanno scaricato comunque; quanti? Tanti da avere già 1,1 milioni di utenti attivi senza ancora aver rilasciato l’app. Questo a quanto pare ha causato non pochi problemi per BlackBerry, che si è ritrovato con tanti utenti da gestire, quando ancora non doveva essercene nessuno.

Morale della favola: al momento il rilascio dell’app è sospeso finché ogni complicazione non sarà risolta, e non appena possibile ripartirà un roll-out graduale di paese in paese. Non solo, ma l’app per Android non ufficialmente rilasciata sarà disabilitata quindi potete anche cancellarla direttamente dal vostro dispositivo, se doveste averla installata.

BlackBerry forse non si sarà nemmeno dimostrato del tutto all’altezza in questo caso, ma c’è da dire che anche l’app trapelata (e “l’ingordigia” del pubblico) devono avergli messo non poco i bastoni tra le ruote. A quanto pare c’è molta attesa per questo Messenger, ma riuscirà davvero a soddisfare le aspettative in un mondo sempre più affollato di client di messaggistica?

Fonte: BlackBerry
Blackberryblackberry messenger