ouya fondi giochi

OUYA rivede le regole della sua ultima campagna di raccolta fondi, per evitare illeciti

Nicola Ligas

Probabilmente ricorderete che da poco tempo OUYA ha avviato una nuova campagna su Kickstarter, questa volta per la creazione di giochi piuttosto che di hardware.

Non sono mancate però le polemiche nel frattempo, per presunti illeciti, e così anche le regole per partecipare sono in parte state riviste: i vari progetti devono ora raggiungere un minimo di 10.000$ contro i 50.000 precedenti, e per prevenire possibili frodi, i 10.000 dollari raccolti saranno accettati solo se provenienti da più di 100 finanziatori (e così via per di 10k in 10k), per evitare in pratica che qualcuno si “compri l’accesso”.

Anche l’esclusività per OUYA è stata rivista: ogni 10.000 raccolti equivalgono ad un mese di esclusiva, fino a un massimo di sei. E se questo non fosse abbastanza, i “progetti sospetti” saranno comunque rivisti.

La CEO di OUYA è stata insomma (finalmente) un po’ più ferrea, come dimostra il video a fine articolo. Se siete inoltre interessati a revisionare l’intero regolamento, vi invitiamo a cliccare sul link alla fonte.

Fonte: OUYA
video