Tegra-Note-front

NVIDIA presenta Tegra Note, la sua nuova piattaforma di riferimento per tablet Android Tegra 4

Nicola Ligas

È da un po’ di mesi che i nomi Tegra Tab o Tegra Note si rincorrono sulle nostre pagine, e finalmente oggi NVIDIA ha svelato di cosa si tratta: Tegra Note è una nuova piattaforma di riferimento per tablet economici (da 199$), il cui primo prototipo, noto come Tegra Tab, è stato mostrato al Computex di giugno 2013, in particolare in merito all’uso della tecnologia DirectStylus, che esalta appunto l’uso di quest’ultimo accessorio.

Al contrario di piattaforme passate, Tegra Note è completa di tutto, dall’hardware al software (aggiornamenti OTA inclusi direttamente da NVIDIA), in modo che il partner di turno possa venderlo ad un prezzo che magari non si sarebbe potuto permettere; in cambio NVIDIA sfrutterà in pratica la rete di vendita di terze parti, garantendosi così risparmio e capillarità a livello globale. Kai, da cui è nato il Nexus 7 2012, era un design di riferimento, ovvero qualcosa di un po’ più “astratto”, che ogni produttore poteva maggiormente personalizzare; Tegra Note è in pratica un pacchetto completo.

NVIDIA cita i nomi di alcuni di questi partner, ma non aspettatevi di trovare grandissimi nomi: EVGA e PNY Technologies in America del Nord; EVGA, Oysters e ZOTAC in Europa; Colorful, GIGABYTE, Shenzhen Homecare Technology e ZOTAC in Asia-Pacific; e XOLO in India.

Riassumendo quindi le caratteristiche della piattaforma sono le seguenti:

  • Display: 7” IPS a 1280 x 800
  • CPU: Tegra 4
  • Memoria interna: 16 GB espandibile
  • Fotocamera posteriore: 5 megapixel
  • Fotocamera anteriore: VGA
  • Audio: speaker stereo anteriori “HD Audio”
  • Stylus: punta a scalpello e pennello per scrittura naturale e ampie pennellate
  • Connessioni: micro HDMI out
  • Autonomia: 10 ore di riproduzione video
  • OS: 100% Android con l’ultima versione dell’OS
Fonte: NVIDIA
NVIDIA