gt racing 2 the real car experience

Gameloft annuncia GT Racing 2: The Real Car Experience, nuovo gioco di corse in arrivo ad autunno

Lorenzo Delli

La serie GT Racing era latente proprio da settembre 2012, quando Gameloft presento GT Racing: Hyundai Edition, un titolo free-to-play evidentemente a scopo pubblicitario derivante da qualche accordo commerciale tra la software house e la casa produttrice del marchio. Ma a un anno di distanza, non soddisfatta degli eccellenti risultati già ottenuti con Asphalt 8 Airborne, la software house francese va a presentare nella giornata di oggi GT Racing 2: The Real Car Experience, un gioco di corse che, anche da quanto si intuisce sul nome, punterà stavolta sul realismo e sull’esperienza di guida più che sulla spettacolarità delle vetture, dei tracciati e delle acrobazie. Dall’immagine di apertura e da un prima occhiata al trailer (che vi linkeremo a breve) si potrebbe essere portati a pensare che, come nel caso della versione “Hyundai“, si tratti di una sorta di gioco pubblicitario scaturito stavolta da un accordo commerciale con il marchio tedesco Mercedes.

L’accordo c’è effettivamente stato e Mercedes funge in questo caso un po’ da sponsor del titolo. In realtà il gioco potrà vantare ben 67 auto appartenenti a 35 diversi marchi famosi, tra i quali si annoverano proprio quattro modelli del marchio Mercedes-Benz:  Mercedes-AMG SLK 55, Mercedes-AMG SLS, Mercedes-AMG GT3, Mercedes-Benz 300 SL Gullwing.

GTR2_screen_1136x640_1

Se quindi già con Asphalt 8 Gameloft aveva lanciato un guanto di sfida a Real Racing 3 e quindi a EA Games, stavolta la sfida è ancora più palese. Dallo screenshot a seguire si nota in bella vista proprio un modello del marchio tedesco, ma c’è poco da fare: il rosso Ferrari non può certo passare inosservato (poco più in là si notano una Lamborghini e una Bugatti).

Non si hanno molte altre notizie a riguardo del gioco, se non che dovrebbe arrivare su iOS e Android (in contemporanea si spera) entro la fine dell’autunno. Molto probabile che il gioco sposerà le meccaniche di gioco tipiche dei free-to-play, con acquisti in-app per procedere più spediti nell’avanzamento della carriera. Avremo anche in questo caso accesso ad una modalità di gioco in multiplayer. Vi lasciamo quindi con il trailer introduttivo rilasciato dalla software house francese. A presto con ulteriori notizie sul titolo o per l’eventuale arrivo sul Play Store!

video