bump

Google acquisisce Bump, l’azienda che sviluppa l’omonima app

Lorenzo Quiroli

Non tutti forse conosceranno Bump, un’applicazione che consente di condividere informazioni tra diversi smartphone semplicemente toccandosi: da oggi Bump Technologies Inc., la società creatrice dell’omonima app, è ufficialmente parte di Google, che l’ha acquisita nella giornata odierna per una cifra che al momento non è stata resa nota. Oltre a Bump l’azienda possiede anche l’applicazione Flock, che non è stata esattamente un successo, ma che potrebbe essere ciò che più interessa a Google.

Essa consente infatti tramite Facebook di creare album di foto insieme ai vostri amici che si trovano nelle vicinanze (utilizzando la geolocalizzazione; secondo alcuni questa funzione potrebbe essere ciò che interessa veramente a Google, che vorrebbe integrarla nel suo social network. Cosa ne sarà di queste applicazioni al momento non lo sappiamo, ma potremmo vederne l’influenza nelle prossime mosse di BigG.

Via: The Verge