7.5

zombie tsunami title

Zombie Tsunami: una simpatica catastrofe [Recensione]

Giorgio Palmieri -

zombiSarà che, forse, manca un po’ di creatività tra gli sviluppatori, o probabilmente c’è chi proprio non può farne a meno, ma se al mese non comparissero tra rilasci e annunci videoludici almeno una decina di titoli sui morti viventi dovremmo seriamente preoccuparci. Solo nella prima parte del mese di settembre abbiamo parlato di Dead Trigger 2 di Madfinger in arrivo prossimamente, dei curiosi Infectonator e Infectonator Hot Chase e dell’interessante Deadman’s Cross di Square-Enix, insomma, tutti videogiochi che hanno come protagonisti i tanto amati/odiati zombi. Anche se potessimo provare a segnalarvi tutti i giochi di morti viventi presenti sul Play Store, quasi sicuramente non ce la faremmo, o qualora ci riuscissimo il nostro blog dovrà necessariamente cambiare nome in ZombiWorld. Dopo aver ottenuto un discreto successo su iOS, Zombie Tsunami è finalmente giunto su Android, l’endless running di Mobigame dedicato a queste simpatiche creature. Riuscirà a stupirci nonostante il genere sia palesemente abusato su piattaforma Android? Scopriamolo insieme.

7.0

Giocabilità

In fondo sono simpatici gli zombi. Peccato che debbano necessariamente mangiare persone.

Zombie Tsunami è il solito endless running che aggiunge alla ben collaudata formula di gioco un piccolo twist: a differenza di tutti gli altri titoli presenti sul Play Store e recensiti da noi, in Zombie Tsunami non ci limiteremo a vestire i panni di un solo personaggio, bensì saremo al comando di un’orda di zombi. Durante la corsa, infatti, è possibile reclutare nuovi membri per la nostra orda semplicemente divorando i civili.

Zombie Tsunami potrebbe stancarvi  dopo l’ennesima corsa

Questi saranno di due tipi: i passanti, che se ne staranno immobili urlando per la strada e basterà toccarli per mangiarli, e i veicoli con i civili a bordo, i quali potranno essere distrutti solo se, tra le nostre fila, saranno presenti un certo numero di zombi. L’azione di gioco si svolge come nei più classici del genere, infatti ci saranno trappole e nemici da schivare semplicemente tappando lo schermo, e nulla più. L’aggiunta della possibilità di comandare un esercito di zombi a-la-Nimble Quest rende effettivamente più dinamico e meno ragionato il gameplay, ma non risulta mai confusionario. Nonostante questo, però, la componente orda non riesce nell’intento di svecchiare una formula di gioco ormai stantia, ed infatti Zombie Tsunami potrebbe stancarvi dopo l’ennesima corsa.

7.0

Contenuti

Tra i potenziamenti, ovviamente, c'è anche lo Tsunami.

Non c’è molto da dire per quanto riguarda il lato contenutistico di Zombie Tsunami, in quanto si tratta pur sempre di un endless running, quindi la longevità del titolo dipenderà unicamente dal giocatore e dalla sua pazienza. L’offerta ludica è impacchettata con 200 missioni diverse in stile Skylanders: Cloud Patrol o simili, tanti potenziamenti che trasformeranno temporaneamente gli zombi in una squadra di football, in un enorme drago cinese o in un viscido mutante o in un team di ninja, e ognuna di queste metamorfosi può essere ulteriormente potenziata spendendo le monete raccolte in gioco nell’apposito negozio. Infatti, tramite un sistema di upgrade ad albero, è possibile acquisire nuove abilità per le varie trasformazioni, come delle katane per i ninja o l’invulnerabilità per il drago.

I gratta e vinci vi permetteranno di vincere sia monete extra che nuovi scenari.

L’offerta ludica è impacchettata con 200 missioni diverse

Presenti anche tantissimi cappellini da acquistare per personalizzare i vari zombi e renderli più simpatici del solito. Inoltre, sono disponibili all’acquisto sempre con le monete raccolte in-game nuovi scenari e oggetti consumabili che ci daranno un boost temporaneo durante la corsa. Coraggiosa la scelta di inserire laute ricompense per il giocatore: oltre alle missioni che, se completate, vi doneranno una notevole somma di denaro, raccogliendo cento cervelli (indipendentemente se nella stessa partita o meno) il gioco ci offrirà un gratta e vinci con ottime probabilità di vincere monete ed altri oggetti extra. Nel complesso, siamo nella media dei contenuti offerti da un qualsiasi altro endless running, nulla che ci fa gridare al miracolo ma che comunque riesce ad essere piacevole ed intrattenente.

8.0

Comparto Audiovisivo

Si mette male per quel simpatico passante.

Lo stile grafico adottato da Zombie Tsunami risulta colorato e vivace: l’assenza totale di violenza è giustificata dalla presenza di un’atmosfera scanzonata che ci ha convinti, nonostante la caratterizzazione dei personaggi non sia proprio improntata sul brio. Buono anche il comparto sonoro, coadiuvato da effetti sonori e e musiche al di sopra della media del giochi mobile.

9.0

Prezzo

Zombie Tsunami è disponibile sul Play Store gratuitamente, con in-app purchase volti a sbloccare valuta extra. Di seguito, troverete uno screenshot delle varie opportunità che il gioco offre per gli acquisti di monete aggiuntive:

Acquisti in-app di Zombie Tsunami.

Possiamo assicurare che i guadagni e le ricompense sono bilanciate secondo giusti criteri: talvolta ci siamo meravigliati dall’eccessiva generosità delle vincite, anche perché, oltre alle monete, non sono presenti altri tipi di valute. Sono implementati nel titolo anche degli annunci pubblicitari che possono essere rimossi acquistando un qualsiasi pacchetto di monete, ma durante la nostra prova su Nexus 7 non sono mai comparsi.

7.5

Giudizio Finale

Zombie Tsunami è uno di quei titoli che si colloca nella categoria mordi e fuggi. Il prodotto di Mobigame è chiaramente adatto alle partite occasionali, in quanto ottimo nei momenti morti della giornata. La componente orda non riesce a stravolgere i canoni del genere endless running, e l’esperienza ludica non ne risente particolarmente ma cerca di intrattenere grazie alla sua giocabilità immediata e al suo irresistibile stile grafico. Simpatico, divertente ma alla lunga eccessivamente ripetitivo, Zombie Tsunami rimane comunque un titolo discreto che riesce ad offrire un’esperienza ludica tutto sommato piacevole, che siate o meno casual o hardcore gamer. Inoltre, il fatto che sia completamente gratuito e che gli acquisti in-app siano del tutto accessori, riescono nell’intento di dare una spinta in più al titolo di Mobigame, spinta che permette al gioco di spiccare un piccolo salto dalla massa di endless running.

 

Download

Google Play Badge

Trailer

Screenshot

Recensionevideo