biglittle

Samsung mostra l’Heterogeneous Multi-Processing sull’Exynos 5420

Nicola Ligas -

Exynos 5420 è l’ultimo nato nella famiglia di processori Samsung, presentato sul finire del mese di luglio, e destinato a rimpiazzare il precedente 5410, che ha debuttato (con scarso successo) sul Galaxy S4. Parte del motivo di questa poca popolarità, sta forse anche nell’implementazione scelta dell’architettura big.LITTLE (che ricordiamo prevede l’impiego di 4 core Cortex-A7 e 4 Cortex-A15). Senza farla troppo lunga/tecnica, ci sono essenzialmente tre modelli:

  • core switching: ogni coppia formata da un core A7 e un core A15 viene vista come un unico core virtuale, ma solo uno dei due è realmente attivo
  • cluster switching: possono essere attivi o tutti i core A7 or tutti gli A15 (Exynos 5410)
  • heterogeneous multi-processing (HMP): il kernel è cosciente di tutti i core e può schedulare i thread anche su tutti quanti assieme (è in pratica un vero octa-core)

Quest’ultima implementazione è quella che arriverà sull’Exynos 5420 entro fine anno, come già annunciato ieri, e che ora Samsung ha mostrato al pubblico in alcun video demo. In attesa quindi del suo impiego su qualche modello commerciale (vedi Galaxy Note 3), vi lasciamo ai filmati in oggetto, dove rimarrete senz’altro colpiti dalla fluidità di Angry Birds.

Via: Anandtech
video