Schermata 2013-09-09 alle 09.41.17

DashDroid: un pratico e veloce modo per trasferire file tra Android e Windows

Nicola Ligas

Se siete soliti trasferire file, magari anche di grandi dimensioni, tra il vostro PC Windows e Android, probabilmente avrete sentito l’esigenza di qualcosa di simile a DashDroid, per limitare l’uso del sempre sfuggente cavetto.

L’applicazione utilizza un framework appositamente progettato, che permette non solo di trasferire file, ma anche informazioni aggiuntive sugli stessi, informazioni che possono essere gestite ed interpretate solo da Dash stesso.

Dettagli tecnici a parte, la cosa è in realtà molto semplice e trasparente per l’utente finale, che dovrà solo impostare il proprio dispositivo in “modalità client” tramite l’apposita app, e poi da PC sarà possibile trasferire file semplicemente cliccandoci sopra col tasto destro e selezionando “Dash this file!” (previa installazione di uno specifico software per Windows – al momento testato a fondo solo su Windows  7).

DashDroid può essere usato anche per scambiare file tra due dispositivi Android, sfruttando il canonico menu di condivisione, dove avremo una nuova e opportuna voce apposita.

Il supporto per altri OS è al momento abbastanza incerto: Windows Phone è un’opzione che sarà portata avanti solo se il pubblico dimostrerà reale interesse; iPhone non è una priorità; Linux sarà investigato a fondo a partire da fine settembre; Mac molto probabilmente no.

L’app al momento è in beta, ma in futuro arriverà anche una versione a pagamento tramite acquisti in-app e forse ci saranno dei banner pubblicitari. In ogni caso per adesso è inutile preoccuparsene troppo, quindi cliccate tranquillamente sul badge sottostante e non dimenticate di controllare il thread ufficiale su XDA per rimanere aggiornati sullo sviluppo dell’app.

Google Play Badge