3D_in_2D-600x336[1]

La versione 13 del media center XBMC supporterà il decoding hardware ed il 3D

Nicola Randone

Gli sviluppatori del popolare media center XBMC hanno in serbo grandi novità per il ciclo di sviluppo di Agosto che ha già portato alla luce la versione alpha #7 di quella che sarà la release 13, detta anche Gotham.

Le novità principali riguardano il decoding hardware su Android ed il supporto al 3D stereoscopico. Riguardo la prima voce, gli sviluppatori avvisano che oltre a richiedere la versione di Android 4.0 o superiore, il decoding hardware non è supportato su dispositivi con chipset AmLogic o Allwinner.

Per quanto riguarda invece il rendering del 3D, XBMC 13 supporterà tutti i film in 3D codificati nei seguenti formati: SBS, TAB, anaglyph ed interlaced. Sfortunatamente pare che non siano supportati i 3D bluray.

Riguardo l’usabilità, sono state apportate alcune modifiche ai menu, nello specifico alcune opzioni utilizzate raramente sono state fatte confluire all’interno di una più generica voce Manage.

Il resto delle implementazioni riguardano la correzione di alcuni errori mentre, sul piano compatibilità, la versione 13 di XBMC segna la fine del supporto per Windows XP, notizia che probabilmente non farà piacere a molti.

Chi non vuole aspettare la versione definitiva del media center può scaricare la alpha #7 servendosi dei seguenti collegamenti:

Per l’installazione su Linux basterà fare riferimento al consueto wiki di XBMC raggiungibile a questo indirizzo.

Fonte: XBMC
3d