Schermata 2013-09-04 alle 11.01.33

Ultime voci sul Galaxy Note III a poche ore dalla presentazione, lettore di impronte digitali con dual-user incluso

Nicola Ligas

Ricapitolando brevemente, perché tanto avremo modo stasera di vedere cosa c’è di vero e cosa no, le voci in oggetto si riferiscono a:

  • Cover posteriore in materiale diverso da quello del Galaxy S4. Nessuno ci dice quale sia questo misterioso materiale però; vetro è assai improbabile, metallo per certi versi ancora meno o se ne sarebbe già fatto un gran parlare, quindi restiamo scettici. Che Samsung abbia inventato un nuovo tipo di plastica?
  • Nuove funzionalità della S Pen. Questa è soprattutto una sorta di risposta a distanza ad @evleaks, che qualche giorno fa aveva affermato che le funzionalità dello stylus sarebbero rimaste le stesse dei primi due Note. In realtà crediamo sia solo un malinteso: il noto informatore parla di entrambi i primi modelli, riferendosi genericamente al funzionamento dello stylus, che non è cambiato, e non alle app a corredo, che presumibilmente saranno nuove e con opzioni inedite.
  • Presente un lettore di impronte digitali. Come emerso dall’elenco di apk pubblicato ieri, e come confermato da un anonimo dipendente Samsung, il lettore di impronte digitali sarebbe posto sul retro del telefono, e servirà anche per abilitare una sorta di multi-utente: se il telefono è in mano a qualcuno che non sia il suo legittimo proprietario, verrà mostrata una sorta di modalità ospite anziché la ordinaria homescreen. In aggiunta a questo, sarà integrato in KNOX.

Al di là di materiali e funzioni della S Pen, che ci verranno tutti ampiamente illustrati, ammettiamo che l’implementazione del lettore di impronte digitali proposta è piuttosto intelligente, sicuramente un valore aggiunto rispetto alla sola verifica dell’identità dell’utente. Ancora poche ore, e scopriremo cosa c’è di vero.

Via: SamMobile
samsung galaxy note iii