galaxy gear

Samsung Galaxy Gear: prime immagini reali e caratteristiche complete

Nicola Ligas -

Una fonte anonima ha permesso alla redazione di VentureBeat di provare il nuovo Galaxy Gear di Samsung, e così siamo in grado di riportarvi le loro prime impressioni, su quello che si configura come un dispositivo da polso piuttosto ingombrante e votato in buona parte al fitness.

Un aspetto di sicuro interesse che finora non era trapelato è la presenza della connettività Wi-Fi, che consentirà allo smartwatch di agire autonomamente, ove sia presente la connessione, anche senza accoppiarsi ad uno smartphone, accoppiamento che invece avverrà via NFC/Bluetooth.

Le dimensioni sono importanti: con una diagonale di circa 3 pollici complessivi, occorrerà un polso bello robusto affinché non lo si noti, e di certo la maggior parte del pubblico femminile avrà non poche perplessità nel portarlo costantemente al braccio.

Confermata la presenza di una fotocamera da 4 megapixel sul cinturino, utilizzata per funzioni “salutari” quali fare foto al cibo per poi associarvi le relative calorie, e anche di uno speaker.

Presenti anche i comandi vocali, tramite S Voice, e numerose app a carattere social (è possibile condividere su Facebook e Twitter) e per il “tracciamento della salute” (vero focus dell’orologio); inoltre pare sarà possibile avviare una chiamata dall’orologio allo smartphone, sebbene non siano ben chiari i dettagli del funzionamento.

Tramite una gesture a scorrimento sul lato sinistro, sarà possibile accedere alle app, alla fotocamera e alla galleria, ma tutte queste funzioni hanno un prezzo in termini di autonomia, che viene riportata come di dieci ore e più, pur senza esprimere pareri precisi al riguardo.

Tenete conto comunque che niente di tutto questo può considerarsi definitivo: anche assumendo per vera tutta la storia, si tratta comunque di un prototipo, quindi non possiamo trarne impressioni definitive, né sul software né tantomeno sul design; per quelle dovremo aspettare la presentazione ufficiale del 4 settembre, ma per adesso possiamo mostrarvi le prime foto (rubate durante la proiezione di un filmato promozionale interno all’azienda, ma non realizzato da Samsung stessa) facendo nuovamente i complimenti a Samsung per avere tenuto il proprio smartwatch segreto fino all’ultimo (e sperando che comunque il design non sia quello definitivo).

Samsung Galaxy Gear

Samsung Galaxy Gear

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00