waze

Waze si aggiorna introducendo la barra di ricerca (preimpostata su Google)

Nicola Ligas

Dopo l’aggiornamento della settimana scorsa, conseguente allo “sposalizio” con Maps, Waze si aggiorna nuovamente, per rifinire alcune funzioni vecchie e nuove.

La ricerca di Google, recentemente introdotta, è ora anche la predefinita il che significa (in teoria) risultati migliori e più veloci (grazie anche all’introduzione della barra di ricerca nella schermata principale). Se comunque non dovesse essere di vostro gradimento, potete sempre selezionare Bing, Foursquare o Yelp. Sempre riguardo la ricerca, è stato introdotto l’auto completamento, anche se ancora il roll-out di quest’ultimo non è uniforme.

Anche la mappa ha comunque subito piccoli cambiamenti, con vari elementi che appariranno in base alla vicinanza all’utente, e raggruppando assieme i report duplicati, per una maggiore pulizia. Infine segnaliamo il pieno supporto ai dispositivi full HD, oltre ai consueti bug fix.

Google Play Badge

Fonte: Waze